Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 281

Pagine e giorni

Silvana Sabatini

Un matrimonio "costruito sul non dialogo" spinge una donna, ubriaca di solitudine, a una sincera analisi interiore nel tentativo di comprendere cosa è cambiato rispetto a quando, giovane e piena di speranza, credeva nell'amore e nella felicità.
Estremi cronologici
1955 -1977
Tempo della scrittura
1955 -1977
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 165
Collocazione
DP/90

[...] Maledetti figli

Anna Maria Spangaro

Una donna rievoca la propria vita, partendo dall'infelice matrimonio dei suoi genitori per arrivare alla tristezza delle sue giornate solitarie.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 10
Collocazione
MP/T

[...] Ciao Benedetta

Elisa Lastrucci , Benedetta Trovato

Lettere di due adolescenti toscane: scuola, primi amori, la comune passione per la musica e il forte desiderio di non essere sole. Quando una delle due amiche perde il fratello, la scrittura diventa l'unico modo per esprimere il proprio dolore.
Estremi cronologici
1993 -1994
Tempo della scrittura
1993 -1994
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 35
Collocazione
E/Adn

I sogni nel cassetto

Paolo De Stefanis

Lettere di un giovane, malato di solitudine, a molte ragazze appena viste o immaginate: una richiesta d'aiuto destinata a restare inascoltata.
Estremi cronologici
1988 -1991
Tempo della scrittura
1988 -1991
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 20
Collocazione
E/92

Una lunga lettera a Frizzi

Marisa Mangano

Un cane randagio raccolto da una giovane diviene il suo confidente: a lui racconta, in una lettera immaginaria, la sua tormentata solitudine.
Estremi cronologici
1978 -1982
Tempo della scrittura
1982 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 177
Collocazione
MP/92

Quarantanove giorni nell'inferno

Giancarlo Arcipelago

Dolorose giornate d'un anziano accanto al letto d'ospedale della moglie, colpita da ictus cerebrale. La sua angoscia diventa cupa depressione, superata grazie all'amore per la donna, finalmente guarita.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 135
Collocazione
DP/92

La storia di Maria: guerra, amore, desolazione

Athe Gracci , Maria Volava

Nella corrispondenza con una donna italiana conosciuta tramite un'inserzione, una cecoslovacca, abbandonata da un soldato italiano durante la guerra, confida le sue lunghe pene.
Estremi cronologici
1943 -1991
Tempo della scrittura
1977 -1991
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Allegati
Integrazione
Consistenza
236 p.
Collocazione
E/92

Il vestito di sacco

Gabriella Baracchi

I primi diciassette anni di un'insegnante che ha sofferto privazioni e solitudine per la scomparsa prematura della madre: gli anni in collegio, i maltrattamenti da parte di padre e matrigna, finchè trova sostegno e comprensione in un istituto di religiose.
Estremi cronologici
1944 -1953
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 59
Collocazione
MP/92

Le nubi della vita

Maria Copersito

L'educazione sentimentale, aggrovigliata e incompiuta, di una giovane salernitana che vive in un ambiente di emigrati e in una famiglia dalla morale rigida e chiusa. Risultato: la diffidenza per l'altro sesso e la solitudine di una giovinezza inaridita.
Estremi cronologici
1989 -1993
Tempo della scrittura
1989 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 133
Collocazione
DP/94

Diario

Gabriella Carradore

Sola in collegio, l'autrice passa le sue giornate rimpiangendo un amore che forse non esiste e immergendosi in letture letterarie, che le fanno immaginare infinite avventure.
Estremi cronologici
1982 -1983
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MP/94