Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 282

La storia della mia vita

Maria Carmen Nobile

Storia di delusioni famigliari: un ufficiale come marito, giovane e bello ma che la lascerà sola a crescere due figli, una nipotina a cui fa da nonna-mamma e che le scapperà non appena adulta, l'unica compagnia di un cagnolino. Memoria di una disegnatrice di moda, che incide su cassetta e poi trascrive.
Estremi cronologici
1914 -1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 411
Collocazione
MP/96

Diario

Barbapà

Una giovane donna che adora i diari e adora scrivere, comincia a quindici anni e porta avanti fino ai trenta una lunga confessione a se stessa sul travaglio per capire la vita, che è anche una ricerca di comunicazione con gli altri, di cui patisce il fallimento costante.
Estremi cronologici
1982 -1996
Tempo della scrittura
1980 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 1796
Collocazione
DP/97

La felicità viene dalle piccole cose

Achille Baroncini

Un giovane scrive della solitudine e della sofferenza per un lavoro ingrato, per gli amici che si "sballano", per se stesso a cui non sa dare "una vita decente" e soprattutto per un amore non ricambiato.
Estremi cronologici
1979 -1981
Tempo della scrittura
1979 -1981
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/98

Dentro i miei pensieri

Giorgia Minzoni

Laureata al Dams di Bologna, figlia di genitori divorziati e a sua volta divorziata, una campionessa di canottaggio parla dei suoi lavori, dall'assistenza ad anziani e disabili, alla cura di animali, per concludere con una analisi introspettiva della propria fragilità.
Estremi cronologici
1982 -1997
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 57
Collocazione
MP/98

The Killing Moon

Massimiliano Nuzzolo

Rabbia, disoccupazione e delusioni d'amore nella narrazione delle giornate di un giovane solo che si accomoda nella sua poltroncina di pelle nera e riflette su di sé, osservando il fumo della sigaretta. Riuscirà a trovare poi un nuovo amore e quindi a risalire dallo sconforto e dalla disperazione.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
DP/98

Diarioterapia

Patrizia Papili

Appunti presi in un periodo di grave depressione, per cercare di vincere l'angoscia e superare momenti di ansia. Considerazioni sul suicidio, sull' anoressia, sulla solitudine e sulla paura della morte, per le incomprensioni degli altri membri della famiglia.
Estremi cronologici
1968
Tempo della scrittura
1968 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
pensieri
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MP/98

Auracronaca

Roberto Cellai

Un impiegato redige il suo diario di "uomo senza qualità": unisce al ricordo della propria infanzia e prima gioventù, un presente lavorativo avaro di soddisfazioni e un bisogno di compagnia che è desiderio di poter incontrare la donna giusta. A superare la monotonia di tutti giorni lo aiutano la passione per la pittura e per la lettura.
Estremi cronologici
1980 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 142
Collocazione
DP/99

L'esclusione di ognuno

Gilberto Coletto

Un impiegato che vive nell'hinterland milanese è in cerca dell'ispirazione per scrivere un racconto. Lo struggimento di non essere un vero artista, l'invidia per chi lo è, i riferimenti alla letteratura, soprattutto inglese, stanno accanto ai ricordi del passato recente in un diario senza date.
Estremi cronologici
1996 -1998
Tempo della scrittura
1996 -1998
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 88
Collocazione
DP/99

Lettere a Rosaria, memorie e considerazioni di un uomo della strada

Edoardo Galli

Con una memoria mandata ad un'amica, come fosse una lettera, un commerciante, vedovo e pensionato, spera di vincere la sua crisi depressiva. Rosaria, l'amica svizzera, riesce a fargli riacquistare fiducia in se stesso e gli permette di uscire dalla solitudine benché la diversità di carattere e di abitudini di vita non permettano al rapporto di decollare più saldamente.
Estremi cronologici
1987 -1998
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 178
Collocazione
MP/99

Anima. Diario di un'adolescenza mancata (o mai conclusa)

Manuela Bernardi

Un'adolescente scrive un diario sotto forma di lettere a un'amica immaginaria di nome Patty. Un carattere fragile segna la sua esistenza rendendola sensibile alla solitudine, anche a causa di due lutti importanti. "Patteggio con Dio e gli chiedo l'eterno miracolo. Desidero desiderare ed essere desiderata".
Estremi cronologici
1984 -1998
Tempo della scrittura
1984 -1998
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
epistolario - riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 25
Collocazione
DP/99