Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 7

[...] Oggi è un pomeriggio tranquillo

Giuseppina Bosco

Un provvedimento di trasferimento improvviso e immotivato come escamotage per dirti "Grazie, ma non ci servi più". Un'impiegata modello non ci sta e presenta le dimissioni, entrando nella numerosa schiera dei disoccupati ma salvando la sua dignità.
Estremi cronologici
1992 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
DP/T

Una parentesi

Emanuela Sedda

Alle prese con una difficile situazione familiare ed economica, una giovane donna decide di impegnarsi nella scrittura poetica e vorrebba fabbricare i suoi lavori. La corrispondenza con numerosi editori è argomento del testo, dal quale traspare un forte disagio esistenziale causato, per lo più, dalla disoccupazione.
Estremi cronologici
1970 -1986
Tempo della scrittura
1982 -1986
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 35
Collocazione
E/87

The Killing Moon

Massimiliano Nuzzolo

Rabbia, disoccupazione e delusioni d'amore nella narrazione delle giornate di un giovane solo che si accomoda nella sua poltroncina di pelle nera e riflette su di sé, osservando il fumo della sigaretta. Riuscirà a trovare poi un nuovo amore e quindi a risalire dallo sconforto e dalla disperazione.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
DP/98

[...] Nel 1979 inoltro domanda

Francesco Manai

Il difficile rientro in Sardegna di un ex operaio Fiat: fallito il tentativo di aprire un negozio di generi alimentari, invia domande per l'assunzione a enti pubblici e a ditte private. Le lentezze burocratiche e l'ostilità di molti concittadini, che vedono in lui un elemento di destabilizzazione per la fragile economia del paese, non lo allontanano dall'amore per la propria terra.
Estremi cronologici
1966 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/Adn2

Il mio ultimo saluto a Torgeir Wethal

Nicola Castellini

Un giovane umbro con la passione del teatro prende spunto dal dolore per la morte del maestro di teatro norvegese Torgheir Weithal, conosciuto a Perugia nel 2005 per un progetto denominato "Verso una compagnia teatrale Atipica", per raccontare episodi della sua vita. Parte dalle lezioni e laboratori seguiti in quegli anni, che gli permettono di conoscere anche altre personalità conosciute del teatro, per tornare ad episodi vissuti in famiglia e nella periferia di Perugia da bambino e adolescente. In mezzo le esperienze dei viaggi e dei soggiorni di lavoro all'estero.
Estremi cronologici
1972 -2011
Tempo della scrittura
2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
159 p.
Collocazione
MP/12

Sono sola...

Ametula Mohamed Ahmed

Una donna etiopica arriva regolarmente in Italia nel 1991, poco più che ventenne, e non fa ritorno nel suo Paese di origine. Da molti anni vive a Roma in una scuola occupata, desiderando di ottenere una casa e di trovare un lavoro stabile.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1979
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

La città sommersa. Racconti di vita quotidiana

Franco Giordano

Un operaio viene licenziato dalla fabbrica dove lavora da molti anni. Privo di occupazione, deve anche affrontare una difficile situazione familiare legata a problemi della figlia.
Estremi cronologici
-1997
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
107 p.
Collocazione
MP/Adn2