Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 18

Dall'alba all'Ave Maria

Agatino Ali'

Prigioniero degli inglesi dopo l'autoaffondamento dell'incrociatore San Giorgio, l'autore narra le traversie nei campi di Tobruk e del Sudafrica, fino al ritorno al paese natio.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1948 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 89
Collocazione
MG/91

Nonno racconta

Dumas Poli

Un giovane grossetano si arruola in marina e vive il naufragio del cacciatorpediniere Folgore. Arrestato per alto tradimento e poi rilasciato, dopo l'8 settembre, entra nei servizi segreti e svolge missioni come paracadutista e radiotelegrafista. Condannato a morte dai cosacchi, riesce a fuggire con l'aiuto dei partigiani e partecipa alla liberazione del Friuli.
Estremi cronologici
1941 -1955
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 106
Collocazione
MG/93

Diario di guerra 1940-1945

Alberto Scalabrini

A bordo del cacciatorpediniere Riboty, un giovane marinaio trascorre cinque anni di guerra fra bombardamenti e attacchi. Compito della sua missione è scortare le navi lungo le coste del Mediterraneo, fino all'Armistizio, quando la marina si trova allo sbando per mancanza di ordini.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 215
Collocazione
DG/90

In balia delle onde

Leone Lupi

Dopo l'armistizio, un soldato italiano fugge dall'isola di Rodi, perché è braccato dai tedeschi: con tre compagni affronta un viaggio in mare, ma solo lui è salvato da una nave inglese, mentre gli altri muoiono.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MG/Adn

Battaglia Capo Matapan

Giovanni Beleffi

La testimonianza di un sopravvissuto della battaglia di Capo Matapan: l'affondamento dell'incrociatore Zara e le lunghe ore in mare in attesa dei soccorsi.
Estremi cronologici
1941
Tempo della scrittura
1942
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 4
Fotografie
Consistenza
pp. 25
Collocazione
MG/92

Il giro del mondo con la R.N. Cris.ro Colombo

Amilcare Compiani

Durante una crociera d'istruzione, un ventenne futuro capitano di lungo corso impara, ventenne, ad affrontare la conoscenza della navigazione e del mondo, e a rispettare gli alti gradi e l'istituto monarchico. Nel diario si parla anche, castamente, di donne.
Estremi cronologici
1894 -1895
Tempo della scrittura
1894 -1895
Tipologia testuale
diario di bordo
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 113
Collocazione
DV/97

La mia vita con i "valorosi" della Gloriosa Regia Marina "italiana" nel 2 Conflitto Mondiale 1940-1945

Raffaele Iorio

Un pensionato ricorda le numerose imprese a cui ha partecipato durante la seconda guerra mondiale: come sotto-capo segnalatore nella torpediniera Groppo, nave scorta nelle rotte del Mediterraneo, verso Biserta e Tunisi, ha più volte individuato la presenza di sommergibili nemici, salvando così la propria e molte altre vite. Dopo l'affondamento della Groppo, che lo ha privato anche dei suoi appunti diaristici, ha continuato il servizio per circa un anno, sempre su navi militari.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 109
Collocazione
MG/02

Un marinaio. Una storia

Walter Enzo Bruno Mazzucato

Quattro anni di servizio nella marina militare, nella memoria di un ex sottufficiale: arruolatosi nel 1940, dal febbraio dell'anno successivo partecipa alla sua prima missione bellica, impegnato nella corazzata Vittorio Veneto di scorta ai convogli navali in transito nel Mediterraneo. Con l'Armistizio collabora con le forze alleate, come scorta ai piroscafi di rifornimento.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
diario di bordo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 53
Collocazione
MG/04

Il mio naufragio sul C.T. "U. Vivaldi"

Giuseppe Cusimano

In navigazione verso la Sardegna, nel settembre del 1943, la nave dove si trova, dopo un furioso combattimento, affonda. Naufraghi, riescono a raggiungere dopo giorni, le coste spagnole dove sono accolti con calore e rifocillati.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MG/T2

Diario di guerra durante la seconda guerra mondiale: Corsica, Sardegna e Italia meridionale.

Aldo Lanzoni

Un artigiano di Ferrara già sposato e padre di un bambino è richiamato in guerra e portato insieme ai granatieri in Corsica, poi in Sardegna e infine a Napoli insieme all'esercito inglese. Tiene un diario in cui annota i suoi pensieri, le sue speranze e il grande amore che lo lega alla moglie e al figlio.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DG/05