Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 46

Il gioco del prigioniero. Ricordi di uno qualsiasi

Sulmano Giusfredi

Afferrare il filo della memoria per scorrazzare nel passato: questo il gioco di un soldato italiano prigioniero in Grecia, che cerca disperatamente di ricordare i momenti gioiosi della sua giovinezza, per allontanare la bruttezza che lo circonda.
Estremi cronologici
1940 -1941
Tempo della scrittura
1955 -1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 329
Collocazione
MG/89

[...] Battaglione di marcia

Alfredo Zapponi

Cinque mesi di trincea in Trentino fra azioni di guerra, bombardamenti e morte: queste le annotazioni di un avvocato romano che, deciso a sconfiggere gli austriaci, parte volontario per il fronte.
Estremi cronologici
1916
Tempo della scrittura
1916
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
DG/90

[...] Mi trovavo alla stazione di Studenci

Ugo Vidale

Il racconto di un sottotenente di fanteria catturato sul fronte slavo in un'imboscata tesa dai partigiani. Durante la prigionia, in contatto con questi soldati, senza approvarne i metodi, quest'uomo ne apprezzerà i pensieri e, a tratti, l'umanità, tanto che, dopo lo scambio con altri prigionieri, tornato in patria, diverrà partigiano a sua volta.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1970-1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MG/90

La mia vita militare

Giorgio Turchini

Chiamato alle armi alla vigilia del diploma, un giovane si addestra nella sua Toscana, viene portato in Montenegro e, dopo l'Armistizio, si schiera con i partigiani di Tito. Catturato dai tedeschi, viene deportato in Germania, da dove riuscirà a tornare solo alla fine del conflitto.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 144
Collocazione
MG/90

[...] Sono un fante dell'84

Settimio Serini

L'esperienza della guerra in Jugoslavia, combattuta a fianco dei partigiani di Tito, da un soldato della divisione Venezia: le marce, la fame, le perdite sopportate a fianco di un nutrito gruppo di amici, che solidarmente divide cibo e sventura.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 41
Collocazione
MG/90

Memorie della guerra italo turca 1911 - 1912 scritte durante la campagna, giornalmente, svoltasi a Tobruk, a Rodi, a Cos.

Giorgio Saccomani

Un sottotenente medico viene inviato a Tobruk per i lavori di fortificazione; l'Africa non gli piace e lo incupisce l'inerzia che si respira nel campo. Solo con il successivo trasferimento in Grecia, la sua vita conoscerà una svolta, tanto da spingerlo a scegliere la carriera militare.
Estremi cronologici
1912 -1913
Tempo della scrittura
1912 -1913
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DG/90

Il Veneto piemontese dal Monte Berico ad Oropa

Ottorino Negro

Nato in Veneto, trasferitosi con la famiglia nel biellese per lavorare, un uomo riesce a diventare un bravo tessitore, ma la guerra lo travolge; in Russia è gravemente ferito, tanto da rimanere invalido per tutta la vita.
Estremi cronologici
1921 -1989
Tempo della scrittura
1986 -1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 415
Collocazione
MP/90

[...] Il vecchio "DOI" é sciolto; il Battaglione Saluzzo sta per essere soppresso

Alessandro Radaeli

Durante la ritirata di Caporetto, un tenente degli alpini registra in un diario i suoi giorni di guerra. Sfiniti dalla fatica, dalle marce, dalla fame e dai continui attacchi, il battaglione e il suo comandante sono fatti prigionieri dagli austriaci.
Estremi cronologici
1916 -1917
Tempo della scrittura
1916 -1917
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 41
Collocazione
DG/Adn

Le memorie del bersagliere

Bruno Donadini

Dal casinò di Campione d'Italia alla divisa di bersagliere: un pensionato lariano racconta la sua vita dall'epoca della conquista dell'Etiopia, fino all'arrivo, da prigioniero, nella Germania nazista, passando per le esperienze di guerra in Albania e Francia. Tornerà, dopo aver subito anche le angherie degli americani, con la speranza di ritrovare la fidanzata.
Estremi cronologici
1932 -1951
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MG/99

Appunti di guerra

Carlo Fontanesi

All'indomani della firma dell'Armistizio, un militare e due amici lasciano la caserma di Littoria, per tornare a casa loro nella capitale: il loro cammino durerà quattro giorni, con la speranza che la guerra sia finita.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 8
Collocazione
DG/T