Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 196

C'era una volta Scansano

Vito Filippini

Quando non c'era ancora la televisione: l'Italia degli anni cinquanta in un piccolo paese della Maremma, dove nei giorni feriali i ragazzi giocavano per le strade del centro storico, mentre la domenica correvano al cinema e alla partita di pallone. - Con introduzione di Pietro Clemente.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1949
Fine: 1955
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 132
Collocazione
MP/Adn

Il mio viaggio in Pakistan

Vincenzo Alfano

Un bambino di sette anni descrive il viaggio compiuto insieme alla madre per raggiungere il padre, osservatore dell'Onu in Pakistan: le impressioni suscitate dall'incontro con una civiltà che "non conosce i ritmi frenetici del mondo occidentale".
Estremi cronologici
1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MP/Adn

[...] Well little friend

Judy Anderson

Cinque mesi del diario di una giovane newyorkese, in viaggio fra Dublino, il Portogallo,la Spagna e la Grecia; verso il sole, insomma. Scritto in lingua inglese americana.
Estremi cronologici
1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 102
Collocazione
DV/Adn

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Memorie d'Africa

Alda Valbonesi

Due viaggi in Etiopia, compiuti in due epoche diverse: a dodici anni, l'autrice raggiunge la colonia italiana, dove i genitori hanno un ristorante, restandovi per un anno, durante il quale "contrae il mal d'Africa". Cinquant'anni dopo, ritornata in quei luoghi sulle tracce della sua infanzia felice, trova soltanto distruzione e devastazione.
Estremi cronologici
1939 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/Adn

[...] Mio caro fratello

Ignazio Busecchi Pasini

Un tenore giramondo scrive alla famiglia della moglie che si trova a Brescia. La sua bravura lo porterà a essere scritturato presso la corte spagnola - dove vivrà alterne fortune a causa della incerta situazione politica - a cantare in vari allestimenti presso la Scala e la Fenice, e a lavorare per i maestri Rossini, Mercadante, Donizetti.
Estremi cronologici
1828 -1843
Tempo della scrittura
1828 -1843
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 67
Collocazione
E/Adn

Diario 17

Roberta Cardinali

Diciassette giorni di vacanza a Siviglia: un'impiegata, lasciato l'ufficio romano in cui lavora, descrive la solitaria vita da turista tentando di fissare emozioni e impressioni per poi farle vivere all'uomo amato, rimasto in Italia.
Estremi cronologici
1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 116
Collocazione
DV/Adn

[...] Siamo partiti da Milano

Libero Cavalli

In pieno clima di guerra fredda, una delegazione di sindacalisti del settore tessile visita il paese del socialismo reale: un viaggio entusiamante, infarcito di propaganda, che mostra un popolo attivo, interamente inquadrato nella macchina lavorativa sovietica, a cui lo Stato assicura benessere e cultura.
Estremi cronologici
1952
Tempo della scrittura
1952
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 134
Collocazione
DV/Adn

Viaggio in Russia 1969

Sara Cerrini

Una pittrice toscana accompagna il marito in un viaggio in Russia organizzato da un sindacato di lavoratori comunisti: l'incontro con un lontano parente a Kiev, l'ammirazione per la cultura russa ma anche una velata critica al sistema politico sovietico.
Estremi cronologici
1969
Tempo della scrittura
1969
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 44
Collocazione
DV/Adn

Un anno in Estremo Oriente - dal jet alla bicicletta

Cino Ghigi

Dopo aver attraversato il Medio Oriente in moto-scooter, dopo aver fatto il giro del mondo in Lambretta, dopo aver percorso le Americhe dall'Alaska alla Terra del Fuoco, un pensionato fiorentino accetta l'ennesima sfida con se stesso: esplorare in solitudine, alla guida di un "macchinone" Volkswagen, l'Asia e l'Australia.
Estremi cronologici
1972 -1973
Tempo della scrittura
1972 -1973
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/Adn