Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 27

Diario di guerra

Antonio Borghi

Un parroco annota ogni evento straordinario, prima e dopo il passaggio delle truppe alleate, senza parteggiare per nessuno.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
DG/91

Giorno per giorno

Luigi Minioni

Ora per ora, gli ultimi sette mesi di guerra annotati da un ragazzo di diciassette anni, nella tempestosa atmosfera della Val d'Ossola.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 211
Collocazione
DG/91

Kabanga: l'avventura africana

Irnerio Rossi Compostella

Un avvocato padovano si trasferisce in Rhodesia dove diviene pioniere della viticoltura. Frequenta i salotti mondani e vive il periodo delle lotte per l'indipendenza del nuovo stato dello Zimbabwe. Dopo quasi trent'anni, rientra in Italia oppresso dal "mal d'Africa".
Estremi cronologici
1951 -1992
Tempo della scrittura
1951 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 376
Collocazione
MP/93

Memorie di una jena

Jean Vaudrec

Durante la guerra civile fra i ribelli simba e il governo congolese, Vaudrec è un mercenario al servizio degli interessi legati al colonialismo. In una jungla selvaggia le sue imprese sono consacrate alla leggenda; diventa fisi-fisi, la jena che mangia il cuore del proprio nemico. In un alternarsi di violenza e stermini, solo con l'intervento dell'Onu la sua posizione diventa scomoda e per salvarsi egli è costretto a tornare in Italia.
Estremi cronologici
1957 -1964
Tempo della scrittura
1976
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 181
Collocazione
MP/88

Seduta Permanente del Consiglio Comunale di Reggio Emilia Sulle Rive Dell'Oceano Indiano

Ivanna Rossi

Un'assessore alla cultura e altri membri del consiglio comunale di Reggio si recano in Mozambico per uno scambio culturale: in tredici giorni entreranno in contatto con realtà di miseria e di forte arretratezza economica. La guerriglia scatenata del movimento antigovernativo li costringe ad un anticipato rientro di fortuna.
Estremi cronologici
1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 62
Collocazione
DV/Adn

Le nostre memorie proibite dall'India

Carla Sanguineti

L'avventura indiana di una pacifista chiamata a costruire un opera in memoria di Gandhi, nel museo a lui dedicato a Madurai. Coinvolta in un assalto a un treno rivive momenti di terrore come quelli provati nell'infanzia durante la guerra civile. Il passato e il presente s'intrecciano, consentendole di comprendere e riabilitare la figura del padre importante ufficiale fascista, ucciso dai partigiani alla fine della guerra.
Estremi cronologici
1944 -1998
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 93
Collocazione
MP/01

Qat Incenso e Mirra

Mario Speranza

Nel 1994, quando ha inizio la guerra civile, l'autore è nello Yemen come volontario di un'associazione non governativa che opera in un ospedale. Viene rimpatriato con tutto il personale italiano. Nel testo rievoca il suo soggiorno nel paese arabo descrivendone le persone e il contesto sociale, storico e culturale.
Estremi cronologici
1993 -1994
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 57
Collocazione
MP/02

[...] Sono Ugo Cardenti

Ugo Cardenti

Un giovane operaio si arruola nella Brigata Garibaldi: dopo aver combattuto nella guerra civile spagnola, rientra in Italia attraverso la Francia, conosce il degrado a cui si sono ridotti i prigionieri e lotta per liberare l'Isola d'Elba dal controllo tedesco. Non riuscendo a trovare lavoro emigra in Australia, dove raggiunge una sicura agiatezza.
Estremi cronologici
1937 -1949
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MG/Adn2

Le mie memorie

Armando Casaula

Un medico in pensione affida alla propria memoria il ricordo delle tappe rilevanti di una vita dedicata al lavoro: dopo la parentesi bellica, segnata dalla prigionia e dall'adesione alla Repubblica di Salò, si laurea e inizia la libera professione.
Estremi cronologici
1923 -2002
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/07

Memorie di una vita per l'Africa fra scenari disumanità e guerre

Vanni Bertozzi

L'autore, figlio di emigranti italiani in Africa morti durante la Seconda guerra mondiale, decide di tornare in quelle terre dopo quarantatrè anni dal suo rimpatrio, come corrispondente per un'agenzia di stampa. Raccoglie interviste e servizi, seguendo il fenomeno del multipartitismo e la fine dei regimi dittatoriali, che condizionano e influenzano alcune regioni africane.
Estremi cronologici
1939 -2005
Tempo della scrittura
2004 -2005
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp.100
Collocazione
MP/Adn2