Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 24

Nel secolo della cometa

Leonardo Carerj

La movimentata vita di un medico chirurgo napoletano rimane segnata dall'aver visto nel 1910 la cometa di Halley. La rivedrà nel 1986: "Un rapido corso per una stella, un lungo tempo per la vita di un uomo".
Estremi cronologici
1910 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 227
Collocazione
MP/91

Una brutta realtà

Veronica Ruffin

Una sedicenne affetta da miastenia gravis, racconta il reinserimento nella vita di tutti i giorni, dopo un difficile intervento chirurgico.
Estremi cronologici
1991 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T

Diario di un coma

Sergio Lombardi

In seguito ad un incidente stradale, un giovane ventenne entra in coma e vive una terribile parentesi tra la vita e la morte. La ricerca di un'emancipazione nel raccontare il suo impossibile ritorno alla "normalità".
Estremi cronologici
1968 -1975
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 35
Collocazione
MP/85

E fu mattina e fu sera

Teresa Vailati

Vita di una nobile veneta: infanzia, collegio, giovinezza, guerra, matrimonio con un noto chirurgo, sei figli. Esperienze di fede vissute con coscienza e convinzione, vita dedicata alla famiglia, soprattutto al marito, molto amato e stimato.
Estremi cronologici
1916 -1990
Tempo della scrittura
1939 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 165
Collocazione
MP/00

Con lui: malato terminale

Ida Lallo

Un'insegnante registra gli ultimi mesi di vita del marito: il dolore e la delusione per la fine delle speranze, sono confortati dalla presenza dei figli e degli amici. Una fede profonda l'aiuta a superare i momenti più duri e il distacco definitivo.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 68
Collocazione
DP/01

Nei miei occhi

Tania Ferrucci

Una cinquantenne nata bambino e cresciuta nei bassifondi della Napoli degli anni Sessanta desidera la libertà fin dall'infanzia, ma deve lottare a lungo e attraversare diversi momenti difficili prima di conquistarla e di realizzare se stessa. Conosce la violenza fin da piccola e impara ben presto a cavarsela da sola, affrontando esperienze durissime. Corona il sogno di avere un corpo femminile ma permane in lei la mancanza di una persona da amare e dalla quale essere amata. Dopo un lungo periodo di eccessi e dipendenze, riesce a dare una nuova direzione alla propria vita: completa con successo il percorso di disintossicazione, frequenta un corso di formazion...
Estremi cronologici
1965 -2010
Tempo della scrittura
2010 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
82 p.
Collocazione
MP/20

La cataratta

Barbara Bonifacio

Una donna racconta quanto occorsole dopo aver subito un intervento chirurgico alla cataratta.
Estremi cronologici
2017 -2019
Tempo della scrittura
2018 -2019
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
24 p.
Collocazione
DP/20

La felicità a tratti. Diario di un trapianto di cuore

Roberta Lazzeri

Una donna racconta il percorso che l'ha portata ad affrontare un trapianto di cuore, concentrando il suo racconto dal momento in cui il cardiologo le annuncia la necessità dell'intervento al primo anniversario dell'operazione.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1969-2000
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2017 -2019
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
195 p.
Collocazione
DP/20

Diario di una donna in rosa

Gabriella Lorenzon

Una donna racconta in un diario l'esperienza della malattia, iniziata scoprendo per caso un problema di salute e proseguita tra medici, ospedali, interventi chirurgici e terapie. Tante sono per lei le paure da affrontare e superare in un percorso che la porta ad acquisire una nuova consapevolezza di sé.
Estremi cronologici
2018 -2018
Tempo della scrittura
2018 -2018
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
28 p.
Collocazione
DP/20

Io e il mio linfoma

Sonia Marziani

Una giovane donna affronta una grave malattia. Nel duro percorso di cura e guarigione rivestono per lei enorme importanza la famiglia, gli amici e lo sport.
Estremi cronologici
2016 -2018
Tempo della scrittura
2018 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
15 p.
Collocazione
MP/20