Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 11

Autobiografia di Antonio Martecchini

Pier Antonio Martecchini

Nativo di Dubrovnik, un cittadino dalmato rievoca le tappe della sua formazione di giudice sullo sfondo delle guerre d'indipendenza.
Estremi cronologici
1832 -1904
Tempo della scrittura
1906
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 109
Collocazione
MP/91

I miei sport

Armando Romano

Attraverso gli sport praticati, l'autore, dirigente dell'Inps, riprecorre le tappe principali della sua vita e della storia d'Italia.
Estremi cronologici
1930
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

La volontà di ritornare a vivere

Giuseppe Lucia

Autocronaca a posteriori di coma e relativa degenza in ospedale per una durata totale di diciannove mesi. Poi, il ritorno a casa e l'esperienza del nuoto, come risorsa per recuperare il massimo di movimento che può essere consentito a un disabile, fino a vincere alcune gare nazionali per questo settore.
Estremi cronologici
1984 -1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/98

Diario

Carola Vivaldo

Racconta la sua vita a scuola, in famiglia e soprattutto i giochi con le amiche. Frequenta una piscina e va spesso a sciare.
Estremi cronologici
2000 -2001
Tempo della scrittura
2000 -2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 36
Collocazione
DP/Adn2

Diario

Filippo Zambet

Un bambino scrive nel suo diario delle sue attività in piscina, dei giochi con gli amici, della sua vita in famiglia, dei viaggi che fa. Racconta anche delle sue paure e della gioia per la macchina nuova comprata dal padre.
Estremi cronologici
2000 -2001
Tempo della scrittura
2000 -2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 47
Collocazione
DP/Adn2

Giornale familiare

Gino Ambrosetti

Il giornale cronaca, venduto a famigliari e amici, di un ragazzo della borghesia intellettuale romana che tiene un diario con tono lieve e ironico, come fosse il direttore di un quotidiano, annotando fatti della scuola e poi dell'università, raccontando i suoi numerosi interessi culturali e sportivi, ma anche la guerra e il difficile dopoguerra. Ne emerge un affresco della Roma dell'epoca, la frequentazione di teatri e caffè, le nuotate nel Tevere con il fratello, ma anche la cura del terrazzo-giardino alla quale il giovane si dedica con quotidiana passione.
Estremi cronologici
1916 -1921
Tempo della scrittura
1916 -1921
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 359
Collocazione
DP/04

House organ

Renzo Forcellini

Diario personale illustrato a cui un pensionato padovano, appassionato di musica jazz, sport e modellismo, affida i piccoli-grandi eventi di ogni giorno. Resoconti di viaggi, impegni famigliari, la prematura perdita del figlio e gli incontri con gli amici, prendono vita grazie a disegni accompagnati da didascalie. Nel 2007 descrive anche la sua partecipazione al Premio Pieve, con esibizione jazz.
Estremi cronologici
2003 -2006
Tempo della scrittura
2003 -2006
Tipologia testuale
Diario illustrato
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Integrazione
Fotografie
Consistenza
pp. 333
Collocazione
DP/07

Logbook

Gianfranco Carta

Un pensionato genovese diplomato all'Istituto nautico, redige una memoria relativa al periodo di leva: prima allievo all'accademia navale di Livorno, poi ufficiale, infine a Napoli e in Sicilia in un dragamine costiero.
Estremi cronologici
1958 -1961
Tempo della scrittura
2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 74
Collocazione
MP/07

L'anima nel lager

Elisabetta Valeria Mattioli

Una giovane donna scrive di sé e della sua depressione, descrivendo nei dettagli le sofferenze e le difficoltà nei suoi rapporti con i genitori e il marito. Lo scritto è occasione per riflettere su pregiudizi che circondano una patologia, che presenta ancora molti lati oscuri.
Estremi cronologici
1961 -2006
Tempo della scrittura
2005 -2006
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 161
Collocazione
MP/07

House organ

Renzo Forcellini

Diario sotto forma di fumetto di un pensionato romano, ex dirigente di industria farmaceutica, appassionato di sport e di musica jazz. I disegni raccontano dettagliatamente le sue giornate, dalle telefonate alle uscite in bici, gli acquisti, le gite, i viaggi, gli incontri con familiari e amici, i pomeriggi passati a suonare il sassofono e il clarinetto, i commenti sui fatti di attualità. Con l'avanzare dell'età, emerge il tenero e profondo affetto affetto che lo lega alla moglie Luisa.
Estremi cronologici
1992 -2018
Tempo della scrittura
1992 -2018
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
1017 p.
Collocazione
DP/Adn2