Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 207

Diario di un giro del mondo in moto-scooter

Cino Ghigi

Un esploratore intraprende un lungo viaggio in lambretta con l'intenzione di fare il giro del mondo. Nella prossimità del traguardo dovrà rinunciare all'avventurosa impresa, causa la misteriosa scomparsa del suo scooter, e fare un mesto ritorno in aereo.
Estremi cronologici
1963 -1964
Tempo della scrittura
1963 -1964
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 506
Collocazione
DV/Adn

Attraverso il continente India e l'isola di Giava

Cino Ghigi

Una bicicletta pieghevole, un sacco da montagna contenente indumenti e cibarie varie, un po' di dollari e una macchina fotografica: questo il bagaglio che accompagna un pensionato giramondo nei nove mesi di viaggio attraverso l'Asia.
Estremi cronologici
1977
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 104
Collocazione
DV/Adn

Diario Franca 1957 U.S.A.

Franca Cavara

Una coppia di sposi, colti e benestanti, realizza il sogno di visitare gli Stati Uniti: partiti da Civitavecchia, attraversano l'Oceano Atlantico a bordo di una petroliera e, giunti a destinazione, percorrono gli "States" - che annoverano, oltre a musei e monumenti, anche un'originale scuola per padroni di cani - alla guida di un'automobile.
Estremi cronologici
1957
Tempo della scrittura
1957
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 163
Collocazione
DV/Adn

Il boccaporto

AA.VV.

Durante il viaggio di rimpatrio, un gruppo di militari italiani, proveniente dai campi di prigionia d'oltreoceano, redige un giornale di bordo che raccoglie "gli ultimi sfoghi di prigionia".
Estremi cronologici
1946
Tempo della scrittura
1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 12
Collocazione
A/T

Ricordi della II guerra mondiale

Carlo Belli

Le peripezie di un prigioniero di guerra italiano, catturato in Libia e deportato in vari campi di concentramento: dall'Egitto al Sud Africa, dall'Arizona - da dove tenta un'inutile fuga in Messico - alle Hawaii.
Estremi cronologici
1939 -1946
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MG/T

[...] Scrivo sul mio diario

Eraldo Bonardo

Un fuochista dell'incrociatore Scipione Africano viene destinato all'osservazione assi nel tunnel di dritta: entrata in avaria la pompa dell'acqua a causa di un attacco aereo, rischia di morire annegato. Fortunatamente arriveranno in tempo i soccorsi.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MG/T

[...] Carissimi

Caio Bogo

Un nonno, ospite in un rifugio valdese, scrive una lettera ai famigliari, in cui, oltre a ricordare alcuni momenti della sua giovanile attività di marinaio racconta loro le sue giornate presenti, in compagni di altri anziani.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Tempo della scrittura
1934 -1938
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
p. 1
Collocazione
E/T

Gente di storia

Severo Giuseppe Cozzani

L'infanzia povera in Italia e poi la "la fuga" in Argentina come disertore militare, nel racconto di un emigrante che ha fatto fortuna e che per questo subisce un sequestro nel 1977.
Estremi cronologici
1918 -1977
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T

Il C.T. Aviere nella battaglia navale della 2 Sirte - Onore delle armi alla bandiera

Santo Fiorello

Un militare cannoniere racconta due episodi della guerra che lo hanno visto protagonista: la battaglia navale sul mare di Bengasi e, dopo l'armistizio, l'ispezione tedesca a bordo della nave su cui prestava servizio.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1950
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

Profughi di guerra

Felice Barbieri

Le disavventure di un giovane, reduce dalla sfortunata spedizione di ventimila famiglie italiane, mandate dal fascismo a popolare la terra di Libia. In Italia ci ritorna solo da profugo, affidato alle scarse cure di un regime ormai allo sbando. Solo nel 1955 troverà il lavoro e la quiete.
Estremi cronologici
1934 -1955
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Allegati
Consistenza
pp. 123
Collocazione
MP/91