Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 207

Diario e racconti dal fronte greco - albanese e della mia prigionia

Adolfo Mazzanti

Le retrovie del fronte greco albanese, gli scontri con i partigiani dopo l'8 settembre e la prigionia in mani tedesche; questi i ricordi di un soldato volontario che, nonostante un brutto incidente in battaglia, riuscirà a tornare a casa.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 79
Collocazione
MG/89

[...] Carissimi miei tutti

Pietro Lazzeri

Un telegrafista partecipa alla campagna coloniale fascista in terra africana poi, tornato in patria, decide di farsi una famiglia. Richiamato alle armi, nel diario e nelle lettere annota l'amore per i figli, il desiderio di comunicare con la moglie e i genitori e una grande speranza: la fine della guerra. Ma la morte lo coglie sul fronte russo.
Estremi cronologici
1935 -1943
Tempo della scrittura
1935 -1943
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 133
Collocazione
DG/89

Morirono in Corsica

Giuseppe Velardi

All'annuncio dell'armistizio, i corpi d'armata di stanza in Corsica risposero unanimi all'appello di lottare contro la Germania. Questo il racconto di un sottotenente del genio, desideroso di riscattare le azioni di chi ha combattuto la guerra in terra corsa e non è stato ricordato.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MG/90

Diario di un uomo d'una tribù mediterranea del XX secolo (Homo Sapiens il più straordinario degli animali)

Godwin Spani

L'incredibile racconto dell'intensa vita di un giornalista che ha vissuto e viaggiato molto. L'infanzia in Ciociaria, trascorsa in un castello decadente sotto la cura di un vecchio liberale, stimola in lui un desiderio di vagabonda fuga che lo porterà in giro per il mondo e a contatto con tanti personaggi illustri.
Estremi cronologici
1906 -1980
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 217
Collocazione
MP/90

Diario di guerra 1940-1945

Alberto Scalabrini

A bordo del cacciatorpediniere Riboty, un giovane marinaio trascorre cinque anni di guerra fra bombardamenti e attacchi. Compito della sua missione è scortare le navi lungo le coste del Mediterraneo, fino all'Armistizio, quando la marina si trova allo sbando per mancanza di ordini.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 215
Collocazione
DG/90

Memorie della guerra italo turca 1911 - 1912 scritte durante la campagna, giornalmente, svoltasi a Tobruk, a Rodi, a Cos.

Giorgio Saccomani

Un sottotenente medico viene inviato a Tobruk per i lavori di fortificazione; l'Africa non gli piace e lo incupisce l'inerzia che si respira nel campo. Solo con il successivo trasferimento in Grecia, la sua vita conoscerà una svolta, tanto da spingerlo a scegliere la carriera militare.
Estremi cronologici
1912 -1913
Tempo della scrittura
1912 -1913
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DG/90

[...] Appena arrivati a Port Hamilton

Carla Novellis di Coarazze Dreyfus (Baronessa)

Un viaggio col marito tenente di vascello della nave Marco Polo, nello sterminato mondo dell'Estremo Oriente descritto fin nei minimi particolari da una baronessa innamorata della vita mondana e delle tradizioni; un quadro d'epoca ricco di osservazioni che restituiscono un variopinto mondo d'inizio secolo.
Estremi cronologici
1907
Tempo della scrittura
1907
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 4
Allegati
Consistenza
pp. 211
Collocazione
DV/90

Poco dopo l'alba

Carlo Nava

Un marinaio e i suoi compagni si accorgono che una mina inesplosa si é incastrata tra le reti: paura e tensione nel disincagliarla e rigettarla in mare.
Estremi cronologici
1945
Tempo della scrittura
1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T

[...] Carissima Teresa

Giulio Pastacaldi

Lettere di un marinaio alla moglie: notizie sulla salute, sul tempo e sulle attività di bordo, nella speranza di un imminente rientro a casa.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1917 -1918
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
E/T
Parole chiave

Il Conte Rosso

Antonietta Ruggeri

La figlia di un carabiniere, morto nell'affondamento di un piroscafo italiano, durante il secondo conflitto mondiale, ripercorre, con l'aiuto di numerosi documenti, tra cui foto e atti ufficiali, la storia della sua famiglia, la lotta per ottenere la pensione di guerra, il matrimonio dei figli, sino all'arruolamento dei nipoti nell'arma dei carabinieri.
Estremi cronologici
1941 -1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
cronaca
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 75
Collocazione
A/Adn