Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 2938

E che sudata...!

Gavino Cubeddu

"Lavoro o frustrazioni?". Un bambino sardo è costretto, per sfuggire alle "grinfie" della matrigna, ad entrare nel mondo del lavoro nero dove, a causa di un incidente, resterà mutilato. Confidando nella giustizia sociale, condurrà una lunga lotta in difesa dei diritti degli invalidi.
Estremi cronologici
1916 -1961
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MP/88

[...] Noi eravamo tanti figli

Giuseppe D'Aprile , Agnese Petracci

Due anziani coniugi marchigiani raccontano in dialetto episodi della loro vita contadina alla figlia Veneranda, che ha studiato. Dopo la morte della madre, quest'ultima inizia a tradurre in italiano e a trascrivere quelle storie d'altri tempi nel tentativo di fermare i ricordi famigliari.
Estremi cronologici
1947 -1960
Tempo della scrittura
1986 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 137
Collocazione
A/88

Diario

Wanda De Amicis

Dopo una vita di lavoro e di malattie, un'anziana camiciaia, piena di acciacchi, descrive il suo peregrinare tra ospedali e case di riposo, prendendosela con il personale medico e paramedico che, a suo avviso, non le dedica le necessarie attenzioni.
Estremi cronologici
1915 -1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 212
Collocazione
MP/88

Diario a posteriori per il figlio minore

Franco De Poli

Durante la stesura di un romanzo, a causa delle pause per mancanza d'ispirazione, un giornalista in pensione scrive al figlio una lunga lettera-memoria in cui riflette sul passato, sulla sua attuale condizione di malato e sull'approssimarsi della morte.
Estremi cronologici
1923 -1987
Tempo della scrittura
1983 -1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 54
Collocazione
MP/88

Cuoritropposeri

Angela Patrizia Faccenda

Una ventiseienne innamorata di un industriale milanese, sposato e con figli, e impegnata nell'assistenza agli handicappati, ritaglia articoli di giornale, scrive lettere e messaggi d'amore componendo un collage che riassume la sua personalità e il suo mondo.
Estremi cronologici
1984 -1985
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 96
Collocazione
DP/88

Blocco a quadretti Pensieri di una vecchia signora

Elena Carlucci

Una pensionata costretta all'inattività da una artrite deformante, coglie dalle sensazioni positive e negative del quotidiano l'occasione per fare rivivere i ricordi: l'infanzia serena, l'amore per il marito, che perdura anche dopo la sua scomparsa, le soddisfazioni ottenute lavorando come educatrice di disabili.
Estremi cronologici
1922 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
MP/88

La Torraccia

Susanna Fioretti

L'incontro con il "mondo a parte" rappresentato dalle baraccopoli e dai campi nomadi della periferia di Roma, raccontato da un'infermiera volontaria della Croce rossa. Dove le storie di microcriminalità e di miseria si confondono con quelle di umanità ed amicizia.
Estremi cronologici
1985 -1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 67
Collocazione
MP/88

Start

Amalia Sola

La memoria avvolta di nostalgia della discendente di una famiglia aristocratica milanese: dall'infanzia agiata trascorsa nella villa della nonna contessa, al prestigioso matrimonio con un nobile milanese,, fino alla lotta clandestina contro i tedeschi.
Estremi cronologici
1906 -1948
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MP/88

A quattro gambe

Luciana Grillo

L'angosciante scoperta di un tumore - rivelatosi poi benigno -, l'intervento chirurgico, il lungo periodo della riabilitazione e la logorante attesa per l'esito dell'esame istologico nel diario di un'insegnante che, dopo anni di cure, può dichiararsi "perfettamente guarita".
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1982
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DP/88

[...] A cinquant'anni

Guido Biasi

La vicenda di un giovane trentino che ha partecipato al primo conflitto mondiale come soldato austro-ungarico. Fatto prigioniero e deportato in Russia, è fortuito testimone della rivoluzione del 1917 e della nascita dell'Unione Sovietica.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1960-1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MG/89