Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 11

Ricordi

Enrico Pistolesi

Un piccolo proprietario terriero di estrazione sociale borghese, passa dall'adesione di comodo al movimento fascista alla militanza nella sinistra, attraverso un'autoeducazione alla consapevolezza e alla sensibilità sociale.
Estremi cronologici
1920 -1985
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 191
Collocazione
MP/87

Una giustizia incantesimata

Ina Tardino

La brutta storia di un matrimonio rotto per le "particolari attenzioni" che il marito riserva ai figli ancora bambini. L'abbandono della famiglia e il ritrovato coraggio dettato dalla disperazione, spingono la donna a intentare contro il coniuge una causa giudiziaria, sullo sfondo di una Sicilia amara e di una società sorda.
Estremi cronologici
1934 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 196
Collocazione
MP/90

Un secolo carogna

Agostino Presciuttini

La brillante carriera di un uomo passato attraverso il regime fascista, la guerra e la ricostruzione. Da contadino nella campagna umbra a prefetto in varie città, fino alla carriera al Viminale e a Palazzo Chigi, senza perdere il senso critico e sempre condannando la grigia burocrazia legata agli interessi di partito.
Estremi cronologici
1918 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MP/90

Il palazzo che tiene

Arrigo Sacchi

Nel diario di un dirigente comunista emiliano, nonché sindacalista, la duplice esperienza di amministratore pubblico, presso il comune di Modena, e di giudice popolare al tribunale di Bologna: in entrambi i ruoli tanti casi di coscienza affrontati con slancio idealistico e poco tempo per la vita privata.
Estremi cronologici
1980
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 190
Collocazione
DP/99

[...] Eccel. Signor Sindaco

Cesare Manzoni , Aldo Mirotti

Scambio di lettere tra il sindaco comunista di Casalpusterlengo e il parroco, nell'immediato dopoguerra. Gli argomenti trattati riguardano essenzialmente l'antagonismo concettuale fra cristianesimo e comunismo, ma il confronto tra i due è sempre mediato da un atteggiamento diplomatico, malgrado l'intromissione di eminenti prelati.
Estremi cronologici
1945 -1954
Tempo della scrittura
1945 -1954
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 111
Collocazione
E/99

Il filo d'argento della memoria

Francesco Costantino

Oltre cinquant'anni di militanza politica, di organizzazione delle lotte bracciantili e operaie, di impegno nella pubblica amministrazione, nelle memorie di un comunista lucano, che racconta pochi eventi della sua vita privata ma commenta soprattutto il clima politico italiano, dal fascismo ai nostri giorni, con i DS al governo.
Estremi cronologici
1923 -1999
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 264
Collocazione
MP/Adn2

[...] Sono nata 76 anni fa

Osanna Lambertini

Da bracciante a operaia, sempre impegnata nel sindacato e nel Partito comunista, per far conoscere i diritti e le necessità dei lavoratori agricoli: nella sua memoria, una pensionata bolognese rievoca il proprio cammino, nel tentativo di conciliare i ruoli di moglie e madre, con quello di lavoratrice, consigliere comunale e assessore.
Estremi cronologici
1928 -1972
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/Adn2

Un contadino bracciante al comune

Savino Bessi

Il ritratto della società contadina della provincia viterbese, nella memoria di un ex sindaco: da pensionato ricorda un'adolescenza segnata dalla fatica del lavoro agricolo e una giovinezza vissuta all'insegna dell'impegno politico e sindacale. Fino all'incarico amministrativo.
Estremi cronologici
1939 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/Adn2

Frammenti di una vita

Oscar Baccheschi

Nato e cresciuto in una famiglia di mezzadri, un pensionato senese ripercorre l'impegno politico-sindacale che ha contraddistinto la sua vita: iscrittosi al Pc, diventa sindaco della sua città, impegnandosi concretamente nei settori socio-sanitario e scolastico.
Estremi cronologici
1924 -2001
Tempo della scrittura
2008
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/09

Pensierini pensieroni pensieri

Massimo Rossi

Un architetto scrive per oltre dieci anni in un diario riportando appunti, fatti quotidiani, osservazioni, pensieri e ricordi del passato.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1949
Fine: 2010
Tempo della scrittura
1999 -2010
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
283 p.
Collocazione
DP/Adn2