Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 54

La mia avventura africana

Alfredo Pincione

La brutale guerra in Africa combattuta contro gli inglesi e a fianco degli ascari da un giovane sottotenente che, ferito in battaglia, concluderà la sua "avventura africana" in un campo di prigionia in Kenya.
Estremi cronologici
1939 -1946
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 153
Collocazione
MG/87

Un paese, una famiglia, una mamma

Alfredo Pincione

In un paesino di mare, dove la pesca è la sola alternativa alla miseria, durante il Ventennio fascista, una famiglia, grazie alle risorse umane dalla madre dell'autore imprenditrice, riesce a ribellarsi alla povertà e all'ignoranza.
Estremi cronologici
1918 -1939
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 95
Collocazione
MP/87

Memorie di Arcangelo Neri

Arcangelo Neri

La storia di un giovane di campagna di famiglia proletaria che, grazie alle proprie capacità imprenditoriali, riuscirà ad affermarsi nell'ambito della lavorazione della canapa e a raggiungere una posizione economica di tale rilievo da dargli visibilità nella vita socio-politica di un piccolo paese marchigiano.
Estremi cronologici
1814 -1863
Tempo della scrittura
1863
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MP/87

Il piccolo fumatore

Carlo Mistri

La fine della guerra, che ha portato sofferenza e distruzione, non significa il ritorno alla normalità per un giovane desideroso di cose semplici. Solo gli studi in un collegio di salesiani lo aiuteranno a crescere, offrendogli nuova speranza grazie alla fede in Dio e nella Chiesa.
Estremi cronologici
1940 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 95
Collocazione
MP/87

[...] Neni carissima

Aldo Mirotti

Dal carcere di San Vittore, un giovane detenuto politico scrive quasi ogni giorno ai propri cari. Il bisogno di avere notizie della famiglia, dell'attività commerciale gestita in proprio, ma soprattutto di un figlio, nato e mai visto, è materia epistolare, insieme al costante desiderio di ricevere libri.
Estremi cronologici
1931 -1933
Tempo della scrittura
1931 -1933
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 8
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 131
Collocazione
E/87

La collina del giorno dopo

Maria Antonietta Musumarra

Il ritrovamento di un proprio brano fra le tante cose vecchie conservate, diventa lo spunto per rievocare la storia di una famiglia appartenente alla ricca nobiltà siciliana che vive serenamente, fra tradizione e spunti futuristi, gli anni che precedono il secondo conflitto mondiale.
Estremi cronologici
1939 -1940
Tempo della scrittura
1981 -1983
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 268 con ill.
Collocazione
MP/88

Infausto destino di povera gente

Lino Mosironi

Le tribolazioni di un uomo che, fin dalla sua prima infanzia, viene ripudiato dalla società perchè figlio illegittimo. Le umiliazioni, le offese subite senza possibilità di riscatto, fino all'amicizia con un gangster e l'emigrazione in Germania.
Estremi cronologici
1932 -1960
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/89

[...] Carissimo figlio

Francesco Matelli

Costretto a girare per diversi stati per vendere le figurine di gesso che produce, un lucchese intesse una fitta corrispondenza con la famiglia, offrendo uno spaccato della condizione socio - economica delle campagne italiane e francesi nella prima metà dell'Ottocento.
Estremi cronologici
1828 -1845
Tempo della scrittura
1828 -1845
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 54
Collocazione
E/89

Frammenti di ricordi

Ignazio Maselli

L'infanzia trascorsa in una famiglia antifascista durante il Ventennio. Racconta gli eccessi del regime fino allo scoppio della guerra che altera tutti gli equilibri di un tranquillo vivere di provincia. Questi i ricordi di un maestro elementare innamorato della sua terra, la Calabria.
Estremi cronologici
1925 -1955
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MP/89

[...] Carissimo Francesco

AA.VV.

Una commerciante di stoffe mantiene rapporti di lavoro con vari grossisti: dagli anni dell'era fascista fino all'immediato dopoguerra, il prezzo della merce sale costantemente. Alle lettere sono allegate fatture e ricevute fiscali, un tema, cartoline, un campione di stoffa e un volantino propagandistico.
Estremi cronologici
1926 -1947
Tempo della scrittura
1926 -1947
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 11 + All.
Collocazione
A/Adn