Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 69

Le storie della mia vita

Maria Arteggiani

Vicende familiari e professionali di un figlia della "buona società romana" che, cresciuta in un contradditorio ambiente borghese, riesce a forgiare un forte carattere. Finalmente creatasi una sua famiglia, si affermerà anche professionalmente come dirigente industriale, sullo sfondo del crescita economica postbellica.
Estremi cronologici
1904 -1985
Tempo della scrittura
1981 -1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 7
Integrazione
Consistenza
pp. 315
Collocazione
MP/87

[...] Pagine di diario

Giuseppe Veluscek

Nella Trieste mitteleuropea, un ragioniere di sveviana memoria analizza criticamente la storia d'Italia nei convulsi anni del boom economico. Memore di una guerra i cui echi sono ancora vicini, tutto il suo ardore è rivolto alla condanna di quei mali nidificati nelle alte sfere governative che impietosamente l'autore condanna per mediocrità e povertà di spirito.
Estremi cronologici
1954 -1978
Tempo della scrittura
1954 -1978
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 244
Collocazione
DP/88

Un giorno una vita. Diario in retrospettiva

Anna Schifone

Dal ritorno a Napoli, per un giorno, scaturiscono i ricordi di varie persone che hanno segnato l'infanzia di un'insegnante trasferitasi a lavorare a Piacenza nel secondo dopoguerra, ma che nella città partenopea ha lasciato il suo cuore.
Estremi cronologici
1914 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/88

Estate

Maria Vittoria Landriani

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza vissuto da una ragazza di famiglia borghese nella Torino prebellica. La residenza estiva, i giochi, la rigida educazione familiare, i primi turbamenti amorosi, nel ricordo di una donna che scrive per non dimenticare.
Estremi cronologici
1928 -1933
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/88

Dalla Belle Epoque... verso il Duemila. Laurea.

Pietro Terziani

Continua la saga autobiografica di un rampollo di buona famiglia torinese che, grazie agli studi universitari da ingegnere, riesce a costruirsi una buona posizione sociale. Sullo sfondo il consolidarsi del regime fascista.
Estremi cronologici
1926 -1930
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Integrazione
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MP/89

Tra il patetico e il vano...quasi una vita

Giuseppe Sansalone

Il racconto di un uomo di buona famiglia, educato al possesso, che trascorsa l'infanzia presso la casa dei genitori, verrà collocato in collegio per raggiungere una buona posizione sociale. L'attenzione allo studio presto sarà sostituita da un'attrazione per le tante donne che si alternano, come oggetti posseduti senza amore, nel palcoscenico dei suoi ricordi.
Estremi cronologici
1916 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
MP/89

[...] La mia vita ha una strada

Pina Natkes

Un'anziana signora racconta le estati trascorse in casa di facoltosi parenti quando, giovane e bella, viveva serenamente le prime passioni amorose e intensi rapporti di amicizia con esponenti della ricca borghesia ferrarese.
Estremi cronologici
1927 -1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MP/89

Una giustizia incantesimata

Ina Tardino

La brutta storia di un matrimonio rotto per le "particolari attenzioni" che il marito riserva ai figli ancora bambini. L'abbandono della famiglia e il ritrovato coraggio dettato dalla disperazione, spingono la donna a intentare contro il coniuge una causa giudiziaria, sullo sfondo di una Sicilia amara e di una società sorda.
Estremi cronologici
1934 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 196
Collocazione
MP/90

Diario di un uomo d'una tribù mediterranea del XX secolo (Homo Sapiens il più straordinario degli animali)

Godwin Spani

L'incredibile racconto dell'intensa vita di un giornalista che ha vissuto e viaggiato molto. L'infanzia in Ciociaria, trascorsa in un castello decadente sotto la cura di un vecchio liberale, stimola in lui un desiderio di vagabonda fuga che lo porterà in giro per il mondo e a contatto con tanti personaggi illustri.
Estremi cronologici
1906 -1980
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 217
Collocazione
MP/90

[...] Sono sola. Olga mi ha lasciato

Bice Sanguinetti

La giovinezza vissuta a cavallo di due secoli da una ragazza di famiglia nobile, la cui casa di campagna è sede di accesi dibattiti politici e di un salotto letterario. Nelle pieghe di una società bigotta e convenzionale, lo spaccato di un mondo che risveglia la nostalgia dell'Autrice quando, anziana, torna a visitare con la memoria la casa dei giochi.
Estremi cronologici
1892 -1910
Tempo della scrittura
1975 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 119
Collocazione
MP/90