Risultati ricerca: 8775

[...] Io nacqui in un casolare

Salimbeni Orlando

Un uomo, nato in una famiglia contadina dell'Appennino Tosco-Romagnolo ai primi del Novecento, racconta la sua vita dall'infanzia alla fine del secondo conflitto mondiale. Figlio di un soldato della Grande Guerra, frequenta la scuola elementare e si dedica alle occupazioni agricole, contribuendo così fin da piccolo al sostentamento della famiglia. A circa trent'anni riprende gli studi, completa il percorso superiore e ottiene un posto da segretario comunale nel suo paese natale, Casteldelci (RN). Nel frattempo, la Seconda guerra mondiale allunga le sue ombre fino alla provincia più remota e dall’armistizio dell’8 settembre 1943 il territorio castellano diven...
Estremi cronologici
Inzio: 1909
Fine presunta: 1944-1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Fine presunta: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
79 p.
Collocazione
MP/19

Una ragazza del 1953

Fiorenza Santucci

Un'insegnate in pensione racconta la sua vita dall'infanzia a trent'anni circa e conclude la narrazione con alcuni episodi relativi al periodo successivo, fino ad arrivare al tempo della scrittura.
Estremi cronologici
Inzio: 1956
Fine presunta: 1984-2018
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
233 p.
Collocazione
MP/19

Diario del mio 2° periodo in zona operazioni

Nicola Savino

Un militare dell'aviazione tiene un diario nel periodo della Seconda guerra mondiale. Di stanza in Sardegna al momento dell'armistizio, approda dopo qualche mese nel Sud Italia e prosegue il suo servizio. Sposato e padre di tre figlie, rivolge continuamente a loro e alla moglie il proprio pensiero, nella speranza che siano in salvo e di poterle presto riabbracciare.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1935-1938
Fine: 1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
24 p.
Collocazione
DG/19

Frammenti di memoria

Gaetano Severini

Un settantenne toscano nato subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale racconta la propria vita a partire dall'infanzia, vissuta a Pistoia con la famiglia, di origine calabrese. Rimasto orfano di padre, vive per alcuni anni in collegio. Cresciuto, inizia a lavorare, si sposa, diventa padre, viaggia e coltiva il proprio interesse per la fotografia.
Estremi cronologici
1950 -2016
Tempo della scrittura
2004 -2018
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
85 p.
Collocazione
MP/19

[...] Oggi ho ricevuto

Giuliano Freschi

Un ufficiale toscano fuggito dopo l'8 settembre e nascosto viene catturato dai tedeschi per lavorare in Italia lungo la linea gotica e poi condotto in Germania come lavoratore civile in una fabbrica di laminati per carri armati. Con i bombardamenti alleati la fabbrica viene distrutta e gli operai prigionieri condotti in altri campi, prima nella zona sovietica e poi americana e inglese. Dopo 5 mesi di spostamenti tutti a piedi viene rinviato in Italia. Durante questo tempo non ha notizie di casa, familiari e fidanzata.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Fotografie
Consistenza
45 p.
Collocazione
DG/18

Sperandoinunmiracolo

Simona Simone

Una fan di Francesco De Gregori racconta in un diario oltre vent'anni della sua venerazione per il cantante. L'emozione di incontrarlo, i concerti, le canzoni e l'ammirazione sia per l'artista sia per la persona animano le sue pagine, dove trovano spazio anche il lavoro e la famiglia, che coinvolge nella sua passione.
Estremi cronologici
1975 -2003
Tempo della scrittura
1993 -2003
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
85 p.
Collocazione
DP/19

Il diario di Ciccio

Francesco Schembari

Uno studente liceale siciliano inizia a scrivere un diario, dove annota anche la sua corrispondenza. Terminata la scuola superiore, viene ammesso all'Accademia militare di Modena, che lascia dopo pochi mesi scegliendo di iscriversi all'Università. Una volta laureato comincia a lavorare come insegnante e si sposta in diverse città italiane. Coltiva fin da ragazzo numerose amicizie e interessi, a ventotto anni si sposa e confida al diario le difficoltà della vita coniugale.
Estremi cronologici
1961 -1984
Tempo della scrittura
1961 -1984
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
105 p.
Collocazione
DP/19

Non è mai troppo tardi per... ricordare!

Enzo Soldani

Estremi cronologici
Inzio: 1927
Fine presunta: 1955-1960
Tempo della scrittura
2000 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
31 p.
Collocazione
MP/19

Avventura in Toscana

Sergio Taffa

Un uomo racconta la sua decennale esperienza di gestore di un B&B in Toscana, portata avanti insieme alla moglie prima di stabilirsi negli USA, raggiungendo i figli da tempo residenti in America.
Estremi cronologici
2001 -2012
Tempo della scrittura
2008 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
92 p.
Collocazione
MP/19

Cara Ludovica

Adele Francesca Trani

Una nonna scrive un diario epistolare dedicato alla nipote nel quale le racconta i suoi primi sei anni di vita, parte dei quali trascorsi in Texas dove la famiglia si trasferisce per motivi di lavoro.
Estremi cronologici
2011 -2018
Tempo della scrittura
2011 -2018
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
55 p.
Collocazione
DP/19