Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 5

Baghdad, città della pace

Marinella Correggia

Una pacifista e giornalista insieme, decide di recarsi a Baghdad fin dall'inizio dell'invasione americana, il 23 marzo 2003. Vuole essere testimone, condividere, denunciare, far parlare uomini e donne irachene, ma anche militari americani. Ci riesce rimanendo in Iraq per quaranta giorni.
Estremi cronologici
2003
Tempo della scrittura
2003
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Originale autografo: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 100
Collocazione
DG/Adn2

Memorie di un badilante arrabbiato

Benito Rosadoni

Memorie di un bracciante agricolo, che racconta gli anni duri della sua infanzia e adolescenza, quando andare a scuola era considerato un lusso per le famiglie contadine. Diviso tra la guardia al bestiame e il duro lavoro dei campi, racconta lo sfruttamento da parte dei padroni, le condizioni di vita negli anni della Seconda Guerra mondiale, sullo sfondo delle vicende che interessano la zona della Maremma. Impegnato in politica, diventa consigliere delle Coop.
Estremi cronologici
1934 -1960
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MP/Adn2

[...] L'arrivo

Concetta Ada Gravante

Ricordi dei primi anni d'infanzia: i giochi a casa della nonna con i cugini, l'attesa della sorellina, il rammarico per la lontananza del padre ferroviere, la felicità delle feste passate tutti assieme intorno al camino.
Estremi cronologici
1921 -1926
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 41
Collocazione
MP/Adn2

La scrittura autobiografica come luogo di incontro

Gruppo Teatro Utile

Un gruppo di richiedenti asilo scrive durante un laboratorio di scrittura autobiografica e dà vita a un testo collettivo dove gli autori raccontano le proprie storie attraverso alcuni temi condivisi.
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
20 p.
Collocazione
A/Adn2

Memorie di un ragazzo di campagna

Geppe Bertoni

Lungo viaggio attraverso tradizioni e abitudini di vita nel modenese, nel racconto di un pensionato: il lavoro agricolo, l'importanza degli animali nell'economia domestica, le imposizioni del regime fascista e la protezione offerta agli ebrei dalla sua famiglia e dall'intera comunità locale. Nonostante le difficoltà e le ristrettezze, con la fine della guerra, la ricostruzione e un lavoro stabile, anche vivere in provincia offre maggiori opportunità.
Estremi cronologici
1938 -1966
Tempo della scrittura
-2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
135 p.
Collocazione
MP/Adn2