Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 4

Non c'è altro da aggiungere

Valdimar Andrade Silva

Un giovane transessuale brasiliano svolge la sua "professione" sui marciapiedi di Milano, accanto a sfruttati come lui. Dopo un tentativo di uccidere uno dei suoi sfruttatori, viene messo in carcere dove scrive la sua storia e quella degli altri detenuti, grazie all'aiuto di un'assistente carceraria. Proprio San Vittore gli offre la possibilità di studiare, leggere e imparare a scrivere, anche poesie.
Estremi cronologici
1998 -2004
Tempo della scrittura
2003 -2005
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 127
Collocazione
MP/06

[...] Buongiorno

Idrissa Sylla

Un giovane guineano, figlio di una cristiana e di un musulmano, viene colpito da shari'a con l'accusa di essere diventato cristiano. Sopravvissuto a un tentato omicidio, lascia il proprio Paese di origine, diretto in Libia. Durante il tragitto nel deserto viene aggredito dai ribelli insieme ai suoi compagni di viaggio e riesce ancora una volta a scampare alla morte.
Estremi cronologici
2001 -2015
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T3

Nella nebbia

Emily

Una donna ripercorre la sua vita a partire dall'infanzia e racconta tutte le difficoltà affrontate nel corso degli anni tra famiglia, lavoro e relazioni interpersonali.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1975-1983
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2018 -2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
19 p.
Collocazione
MP/20

Qualche ricordo lontano... (prima di dimenticare tutto)

Carlo Pittini

Un uomo, nato in Transilvania da una famiglia emigrata dal Friuli per affari, racconta gli anni dell'infanzia e della giovinezza, vissuti tra l'Italia e la Romania. Le vicende della Grande Guerra e quelle dell'avvento del regime fascista si intersecano con la sua storia personale e familiare.
Estremi cronologici
Inzio: 1902
Fine presunta: 1924-1933
Tempo della scrittura
1966 -1975
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
38 p.
Collocazione
MP/20