Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 6

Storia di una vita

Augusta Clementina Marchetti Dori

Un ex insegnante narra della propria infanzia durante gli anni del secondo conflitto mondiale, fino ad una più intima adesione alla fede che sfocia nella scelta di operare nella nascente Azione Cattolica, dalla quale però amareggiata si distaccherà. Effettua numerosi viaggi per aiutare i più bisognosi e allega al testo testimonianze dei suoi soggiorni in Brasile, quali ritagli di giornale, immagini, approfondimenti e considerazioni.
Estremi cronologici
1940 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp.119
Collocazione
MP/Adn2

Che vita difficile. Pietre e inferriate. Raccolta di poesie dello stecchetti

Salvatore Nulvesu

Un ex detenuto sardo ricostruisce le tappe della sua travagliata esistenza: cresciuto per strada fin da piccolo, con una madre assente ma che ama immensamente, vive di espedienti, trascorre gran parte della sua vita tra riformatori e carcere. Descrive l'inferno della vita all'interno del carcere, fatta di violenza, subordinazione e miseria umana. Una volta uscito vive di nuovo in miseria, con una moglie inabile, cercando di ottenere dallo stato una pensione per gli anni che ha lavorato in carcere, per cui ha versato i contributi assicurativi.
Estremi cronologici
1920 -1970
Tempo della scrittura
1965 -1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 1002
Collocazione
MP/Adn2

Diario del 2005

Raffaele Romano

Un anno di vita di un pensionato napoletano alle prese con le difficoltà quotidiane e le preoccupazioni per i figli. Giornate scandite da appuntamenti fissi quali la messa, la preparazione e il restauro della mercanzia per il figlio "pulciaro", il tempo dedicato alla preghiera, le visite al centro "Humanitas" per avere generi alimentari, i lavori di giardinaggio, le riparazioni domestiche e gli affitti da pagare.
Estremi cronologici
2005
Tempo della scrittura
2005
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 182
Collocazione
DP/08

Ricordi di una guerra

Aurelia Bugli

Figlia di contadini, ricorda i terribili anni della guerra, quando con la famiglia è costretta a scappare nei dintorni di San Marino, per sfuggire ai bombardamenti tedeschi. Alla fine della guerra, per una scheggia degli alletati, vede morire la mamma. Anni duri e difficili a causa dell'estrema situazione di povertà.
Estremi cronologici
1915 -1955
Tempo della scrittura
1990 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp.44
Collocazione
MP/Adn2

Viaggio in India

Brigitte Lefebvre

Una coppia di imprenditori italiani che sostengono un orfanotrofio in India, compie un viaggio nel paese per constatare di persona l'utilizzo dei soldi inviati e gestiti dall'Associazione "Renata di Francia". Nelle pagine del diario di quei giorni c'è la presa di coscienza occidentale della gestione di questa struttura, diretta da un ex regista indiano caduto in disgrazia.
Estremi cronologici
2007
Tempo della scrittura
2007
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DV/09

Una vita da autodidatta

Edoardo Gallaci

"Impedimenti, giovamenti", recita il detto. Certo le difficoltà hanno temprato questo siciliano che, dalla condizione di povertà e marginalità vissuta nell'infanzia giunge, con tanta forza di volontà e con tanto sacrificio, ad un livello di benessere economico e sociale ragguardevole e decisamente gratificante.
Tempo della scrittura
2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
67 p.
Collocazione
MP/T2