Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 19

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Cronistoria di un viaggio

Alfeo Siti

Quattro anni di vita militare di un modenese che diventerà venditore ambulante. La convivenza con i tedeschi in un'isoletta greca dopo l'Armistizio, la fuga fino ad Alessandria d'Egitto, l'internamento in un campo di prigionia inglese e il rientro in patria.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MG/94

Memorie di Pellegrino D'Angeli figlio di Angelo nativo di Venezia nato il 5 Maggio 1871

Pellegrino D'Angeli

Un tagliapietre veneziano, marinaio di leva diserta mentre si trova aBuenos Aires. Facendo molti lavori girovaga prima in Argentina e poi in Africa, dove si sposerà con una donna conosciuta durante un breve viaggio a Trieste.
Estremi cronologici
1871 -1919
Tempo della scrittura
1919
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 4
Fotografie
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MP/97

Come ho vissuto la gioventù

Carlo Lenzi

Della sua vita, un pensionato ricorda in particolare il tempo passato da prigioniero in diversi campi di lavoro inglesi. Dalle sue memorie emerge la figura di un uomo che riesce a cavarsela in ogni situazione, un carattere rude un atteggiamento di disprezzo per gli arabi e gli africani.
Estremi cronologici
1920 -1946
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 71
Collocazione
MG/98

Diario di un amore

Vincenza Parrella

Memoria di una storia d'amore con un uomo molto più giovane: lei è separata, lui è in un periodo di crisi depressiva. Il rapporto, durato sette anni, ha permesso ad entrambi di conoscersi e di superare molte prove: poi per lui è iniziato il periodo più oscuro della depressione.
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/Adn2

Diario della mia vita

Attilio D'Eugenio

Le vicissitudini di un contadino abruzzese che, catturato dagli inglesi mentre è in Libia, sopravvive alla prigionia ricamando immagini sacre: "l'attività del ricamo mi salvò dai pensieri che resero molti miei compagni pazzi". Tornato in Italia nel 1946, si forma una famiglia e, lavorando la terra e allevando bestiame, si costruisce una casa propria.
Estremi cronologici
1914 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 61
Collocazione
MP/Adn2

[...]Passata la mattinata

Salvatore Arbib

Diario di viaggio di un commerciante veneziano di denti di elefante, partito alla ricerca di questa merce pregiata nelle terre africane. Durante questo percorso, che tocca Egitto, Sudan, Cordofan ed Eritrea, descrive gli incontri con gli abitanti delle tribù locali, la situazione degli schiavi, le crudeltà dei soldati di scorta. Incontra amici e personaggi della diplomazia internazionale. Torna in Europa nel luglio 1881.
Estremi cronologici
1881
Tempo della scrittura
1881
Tipologia testuale
diario di viaggio
Tipologia secondaria
lettere
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 69
Collocazione
DV/08

Quaderno di Di Martino Gaudenzio

Gaudenzio Di Martino

Un quaderno, riempito minuziosamente, annota minuziosamente le vicende più importanti del servizio militare dell'autore, svolto a bordo della"Littorio", protagonista di battaglie navali ad Alessandria di Egitto, prima, in Italia, poi, dove la flotta italiana si consegna agli Alleati. Torna a casa nel 1944.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1942 -1944
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp.48
Collocazione
DG/Adn2

Diario nocchiere Ludovico Rocco

Ludovico Rocco

Nel marzo 1941 Rocco si trova a bordo dell'incrociatore Zara nel porto di Taranto quando viene silurata e fatta affondare. Riesce a salvarsi a bordo di una zattera, catturato dagli inglesi e tradotto in Egitto. Per sopravvivere affida le paure al diario, dove annota le sofferenze e i disagi del deserto africano. Ottiene un po' di libertà solo dopo la scelta di cooperare in una fattoria. Il 19 marzo 1946 sbarca al porto di Napoli.
Estremi cronologici
1941 -1946
Tempo della scrittura
1941 -1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 95
Collocazione
DG/13

[...] Gino mio amore

Selene Balestreri , Luigi Lazzarini

Luigi (Gino) e Selene (Nene) sono fidanzati, ma nel 1935 lui viene richiamato alle armi e inviato nel Corno d'Africa. I due innamorati si scrivono quasi ogni giorno e nel 1937 si sposano, un anno dopo il rientro di Gino in Italia.
Estremi cronologici
1935 -1939
Tempo della scrittura
1935 -1939
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Collocazione
E/16