Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 6

Diario per un suicida

Fausta Grassi

A tre anni dalla scomparsa dell'uomo amato, morto suicida durante una battuta di caccia in Africa, un'assistente sociale rievoca il loro breve ma appassionato incontro. Un po' diario della mancanza presente, un po' libro di ricordi.
Estremi cronologici
1961
Tempo della scrittura
1961
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/91

Faville nel rogo

Aleardo Tagliati

Il racconto dell'infanzia di un orfano costretto a rinunciare ai propri sogni per l'irrompere della guerra che lo porterà in Africa, lontano dagli affetti e dalla casa, temi ricorrenti in tutta la narrazione accanto alla dolce figura della madre.
Estremi cronologici
1914 -1947
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 266
Collocazione
MP/86

Dai racconti di Mino

Adelmo Tagliati

Uno di ventitre fratelli e sorelle di una famiglia di Codigoro, rimasto in Libia vent'anni, racconta episodi della propria vita: l'incontro con un uomo singolare che poi resterà invalido, un giorno in risaia e il pestaggio subito dai tedeschi.
Estremi cronologici
1939 -1968
Tempo della scrittura
1970 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MP/92

Mi firmo Battistina Paganini in Caselli

Battistina Paganini

Una donna racconta i suoi quasi ottant'anni di vita, caratterizzati fin da giovanissima dalla militanza politica, prima tra le fila del PSI, poi del PCI e infine nel PD. Bracciante operaia, partecipa alle lotte che nei decenni del dopoguerra cambiano il mondo del lavoro e in politica conosce il marito, col quale condivide gli ideali e forma una famiglia unita e solidale.
Estremi cronologici
1936 -2010
Tempo della scrittura
2008 -2010
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
32 p.
Collocazione
MP/Adn2

vorei provare a racontare la storia partiggiana

Francesca Trasforini

Una donna della provincia ferrarese racconta le vicissitudini e le difficoltà della sopravvivenza dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943.
Estremi cronologici
1943 -1952
Tempo della scrittura
1987 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
9 pp.
Collocazione
MG/T2

[...] Caro Brunero

Rina Ferri , Brunero Zaghi

Rina e Brunero sono due ragazzi di 14 anni quando si incontrano per la prima volta. Nati tra le province di Parma e Ferrara, entrambi nel 1923, entrambi cresciuti con una vita non facile. Rina in una famiglia contadina, sin da piccola ha conosciuto le fatiche del lavoro nei campi. Brunero è venuto al mondo da due genitori non sposati, il padre dopo averlo riconosciuto solo legalmente si allontana dal paese e morirà di tubercolosi tre anni dopo. Prima che la Seconda guerra mondiale arrivi a stravolgere tutto, tra Rina e Brunero sboccia un amore giovane e puro. Li ritroviamo dopo il conflitto molto cambiati: Rina a Genova, emancipata, infermiera professionista...
Estremi cronologici
1951 -1954
Tempo della scrittura
1951 -1954
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
386 p.
Collocazione
E/21