Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 7

Kabanga: l'avventura africana

Irnerio Rossi Compostella

Un avvocato padovano si trasferisce in Rhodesia dove diviene pioniere della viticoltura. Frequenta i salotti mondani e vive il periodo delle lotte per l'indipendenza del nuovo stato dello Zimbabwe. Dopo quasi trent'anni, rientra in Italia oppresso dal "mal d'Africa".
Estremi cronologici
1951 -1992
Tempo della scrittura
1951 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 376
Collocazione
MP/93

[...] 1896 Marzo 1 Domenica prigioniero

Lodovico Malaspina

Un sergente emiliano é catturato, assieme ad altri compagni, dall'esercito di Menelik II e trattenuto come prigioniero per circa un anno. Ai continui spostamenti, agli incontri con la gente del luogo e alla non facile vita coatta, seguirà il rientro in Italia.
Estremi cronologici
1896 -1897
Tempo della scrittura
1896 -1897
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
appunti
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 60
Collocazione
DG/Adn

[...] Diario di una vita trascorsa in divisa militare

Angelo Montecuollo

Un giovane, dopo due anni dal servizio di leva, viene richiamato per la guerra contro l'Etiopia: dal 1935 al 1938, partecipa a questa impresa coloniale, angosciato dalla lontananza dei cari, dalle dure marce e dalle privazioni. La sua fede sarà un sostegno fondamentale nella lotta per la sopravvivenza.
Estremi cronologici
1931 -1938
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 29
Collocazione
MG/99

300 giorni sul Monte Gialo

Dario Poppi

L'esperienza africana di un ceramista faentino nelle pagine di un diario pittoresco e avventuroso. Anno 1941, Monte Gialo, Etiopia: Dario è l'intrepido direttore di una segheria legata all'impero. Scanzonato guaritore di piaghe croniche e fautore di "bombe autarchiche", vive la disfatta, la distruzione del tricolore e l'insediamento nel paese degli inglesi. Nonostante ciò decide di rimanere, anche solo per presidiare la segheria, i cari macchinari, le preziose lamiere il poco legname rimasto... Nel 1942 viene portato dagli inglesi nel campo di concentramento di Mandera in Somalia. Da uomo libero, ritorna alla vita civile nel mondo del teatro di prosa e del v...
Estremi cronologici
1941 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Fotografie
Consistenza
pp. 63
Collocazione
DG/10

Un autista nel fronte sud

Epifanio Sorrenti

L'autore nasce a Messina nel 1909. Nel 1935 viene richiamato alle armi, in occasione della conquista dell'Etiopia ed assegnato come autista all'8° Autoreparto del Fronte Sud. Parte fortemente motivato, ha una fede incrollabile nel regime. La lontananza dalla Patria e i pericoli quotidiani esercitano una forte impronta sul morale di Epifanio che ricorre spesso al conforto e all'opera spirituale di un amico cappellano. Nel diario riporta le tappe di avvicinamento al confine etiopico, riferendo gli scontri con gli Abissini in un contesto difficile per le condizioni ambientali e antropologiche. Descrive la durezza della vita quotidiana laddove ai pericoli della...
Estremi cronologici
1935 -1937
Tempo della scrittura
1935 -1937
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
177 p.
Collocazione
DG/14

[...] L'eroe di Cassala

Gilberto Gaino , AA.VV.

Nei primi anni della Seconda guerra mondiale, un tenente pilota in servizio in Africa scrive alla donna che ama. Altre missive, alcune delle quali con mittenti e destinatari differenti, completano il corpus della corrispondenza.
Estremi cronologici
1940 -1942
Tempo della scrittura
1940 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
27 p.
Collocazione
E/19

Due anni in Africa 1937-39

Arturo Carmelo Lazzero

Sul finire degli anni Trenta, un piemontese emigra temporaneamente in Africa, nei territori coloniali italiani, per motivi di lavoro. Nel diario che tiene durante la sua permanenza in Etiopia - non priva di difficoltà e segnata da una forte nostalgia per la famiglia - accanto ad appunti di vita quotidiana e pensieri personali, racconta del viaggio, del clima e dei popoli incontrati, descrive luoghi e paesaggi.
Estremi cronologici
1937 -1939
Tempo della scrittura
1937 -1939
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
68 p.
Collocazione
DP/19