Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 28

Polvere degli umili

Luigi Pratesi

Le memorie di un ufficiale di umili origini che, dopo aver fatto la guerra in Africa Orientale e in Libia, è stato prigioniero in Australia; tornato in Italia ha deciso di ricominciare da un nuovo amore fino a formarsi una famiglia.
Estremi cronologici
1914 -1985
Tempo della scrittura
1971
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 159
Collocazione
MP/88

[..] Per ricordare qualcosa

Gesi Mariani

Una casalinga trascrive le sue impressioni nel corso di due viaggi in Egitto e in Francia nel 1989 e nel 1991. Ricorda inoltre gli anni dell'ultima guerra trascorsi in un paese in provincia di Genova.
Estremi cronologici
1945 -1991
Tempo della scrittura
1989 -1991
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 34
Collocazione
DV/92

Cronistoria di un viaggio

Alfeo Siti

Quattro anni di vita militare di un modenese che diventerà venditore ambulante. La convivenza con i tedeschi in un'isoletta greca dopo l'Armistizio, la fuga fino ad Alessandria d'Egitto, l'internamento in un campo di prigionia inglese e il rientro in patria.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MG/94

Ricordi nel pensiero e nel cuore

Ines Marchetto

Prendendo spunto dalla descrizione dela propria partecipazione a una crociera sul Meditteraneo, organizzata da un gruppo religoso una pensionata cerca di fondere considerazioni sull'esistenza con la descrizione di diversi pellegrinaggi e le osservazioni sui partecipanti.
Estremi cronologici
1978 -1986
Tempo della scrittura
1979 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 106
Collocazione
MP/94
Soggetti
Parole chiave

Memorie minime e piccoli diari

Armando Poddi

Dall'esperienza contadina dei genitori di fine Ottocento, a quella di militare e poi di prigioniero in Africa, durante la seconda guerra mondiale, fino a riassaporare il ritorno a casa e gli affetti necessari per una vita serena.
Estremi cronologici
1919 -1980
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 526
Collocazione
MP/94

Lotta per la vita

Dante Gasperi

Dopo cinquant'anni, un pescatore del Trasimeno sente il bisogno di raccontare, per la prima volta, i tristissimi eventi che gli hanno permesso di sopravvivere fuggendo dall'isola di Rodi con tre compagni, su una barca di fortuna, per non cadere prigioniero dei tedeschi dopo l'armistizio.
Estremi cronologici
1921 -1944
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MG/94

Ricordi africani

Licia Leoni

Un viaggio in Africa durante l'estate '88 nelle annotazioni di una etnologa che, senza il marito e la figlia e con alcuni studenti universitari, visita scuole, ospedali e missioni in Egitto, Kenya e Tanzania.
Estremi cronologici
1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 26
Collocazione
DV/95

Avvenimenti, pensieri, e fatti e paure

Fernando Pertichini

Dalla dura vita della campagna e delle migrazioni stagionali dei carbonai, alla guerra in Nord Africa dove verrà fatto prigioniero: non c'è tregua per un boscaiolo che passerà per diversi campi, in sei anni di un'umiliante odissea, prima di poter riabbracciare la famiglia nel Casentino.
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
1942 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
MG/97

Le radici della mandragola

Liliana Fuggi

La figlia di un concertista, emigrato prima in Egitto, poi in Francia, negli anni Venti, insegue e resuscita le sue sensazioni fra una Alessandria ricca di suggestioni coloristiche e una Parigi che appare senza tempo. Memoria d'infanzia e giovinezza, con qualche velleità letteraria, seguendo un ordine fatto di sensazioni e fantasie "che sgorgano fluidamente".
Estremi cronologici
1922 -1946
Tempo della scrittura
1960 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 336
Collocazione
MP/99

Forze (Dis)armate in A.S.

Sergio Fabbri

Un tenente d'artiglieria, reduce dal conflitto di Spagna, è in guerra nel deserto della Libia. Narra l'impreparazione dell'esercito italiano, la confusione generata dalla burocrazia militare, il clima d'incertezza provocato dagli alti comandi e la situazione nei campi di prigionia britannici, considerati vere e proprie "gabbie". Le vicende di un esercito sbandato, raccontate con un certo distacco (anche temporale), per mascherare la delusione.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1976 -1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 107
Collocazione
MG/99