Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 154

Ricordi di guerra

Gesuino Virdis

Paracadutista, addestrato in un campo inglese attraverso un corso speciale, collabora con gli inglesi dell'intelligence corps in missioni di spionaggio militare ad alto rischio, di cui dà informazioni anche al Cln. Quando viene arrestato, giunge provvidenziale il 25 aprile con la liberazione.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1945
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MG/95

Storia di una bambina qualunque

Maria Jose' Grosso Gribaudo

Memoria di un'infanzia che è tutta un viaggio, condizionata dal padre che fa il carabiniere: da un paese all'altro del Piemonte, con in mezzo la guerra, la madre rapata a zero dai partigiani e un accomodamento a Torino, che pare la definitiva apertura all'adolescenza.
Estremi cronologici
1937 -1948
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 34
Collocazione
MP/96

[...] Il signore faccia brillare il suo volto

Attilio Lerda

Separato e solo, un insegnante pensionato passa il tempo tra letture e studi, visite ad amici e a una zia quasi centenaria, nonché occupamdosi dei propri risparmi. A intervalli viaggia in Turchia, Tunisia, Portogallo.
Estremi cronologici
1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 46
Collocazione
DP/96

Il tempo della memoria

Laura Previati

Storia di una famiglia numerosa che si ritrova intorno alla casa di campagna: si rievoca brevemente la genealogia comune e si arriva, parlando di usi, costumi, tradizioni ed eventi famigliari, fino alla metà del Novecento.
Estremi cronologici
1922 -1947
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MP/97

Pensieri a pedali

Claudio Luciano

Un peregrinare in bicicletta, con molte salite, che culmina con la preparazione del tentativo di ripetere in una giornata, da solo, il tracciato leggendario di una "fuga" di Coppi, nel 1949, tra Cuneo e Pinerolo, attraverso i colli di Maddalena, Vars, Izoard, Monginevro e Sestriere.
Estremi cronologici
1992 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 38
Collocazione
DP/98

Appunti autobiografici di una malata di mente

Anna Maria Rotella

Dalla Calabria natìa, passando per Torino e sposandosi, una giovane donna va a vivere, per il lavoro del marito, in Portorico, in Ecuador e in Australia. Poi, la famiglia torna in Italia e acquista una casa dove tutti - anche lei, scrivendo di sé l'aiutano a curare una grave infermità mentale.
Estremi cronologici
1957 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/98

Una friulana in Piemonte

Maria Vedova

Arrivata a settantadue anni, una donna vuole ricordare serenamente l'infanzia, trascorsa fra il Piemonte, il Friuli, e fra la prima e la seconda guerra mondiale: emerge la figura del padre, sullo sfondo dei paesaggi friulani e delle usanze degli abitanti di quei luoghi.
Estremi cronologici
1912 -1994
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/98

[...] Vorrei provare, se ci riesco

Domenico Comba

Un giovane contadino approda in Africa nel 1935, per "conquistare un posto al sole". Narra le operazioni di conquista e la decisione di stabilirsi nel continente nero, affascinato dal paesaggio e desideroso di migliorarsi. Lo scoppio della seconda guerra mondiale lo rende facile preda degli inglesi che lo costringono in vari campi di prigionia. Torna in patria dopo 12 anni.
Estremi cronologici
1911 -1946
Tempo della scrittura
1981 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 67
Collocazione
MG/99

Diario della mia vita militare 1916-1920

Piero Rosa

Una testimonianza ponderosa per la dovizia dei particolari, arricchita da cartine dei luoghi, piani d'attacco e disegni degli armamenti in uso, scritta da un sergente d'artiglieria che racconta la sua guerra, dal Carso alla valle dell'Adige. Tutto il primo conflitto mondiale tra coraggio e paura, narrato con fervore documentario e linguaggio antico, infarcito di citazioni dantesche.
Estremi cronologici
1916 -1920
Tempo della scrittura
1927
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 7
Allegati
Consistenza
pp. 578
Collocazione
MG/99

Come un fiume in piena

Livia Zagnoni

Diario trascritto e corretto, a distanza di tempo, da una madre di famiglia che cerca di distrarsi tra gli impegni che i numerosi figli le richiedono: soddisfazioni, matrimoni, ma anche lutti e malattie. Prevarrà infine la stanchezza. Con molte osservazioni sulla società, dai referendum del 1946, alle elezioni del Papa, alle contestazioni studentesche.
Estremi cronologici
1945 -1991
Tempo della scrittura
1945 -1991
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 151
Collocazione
DP/99