Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 123

Al di là del narcisismo

Rosaria Micela

Tra citazioni di autori celebri e proprie, poesie di un'insegnante supplente, emerge il passato di malattia e incomprensioni, che il lavoro presente e un ritrovato controllo di sè, cercano di isolare e superare.
Estremi cronologici
1987 -1988
Tempo della scrittura
1987 -1988
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 341
Collocazione
DP/01

Come eravamo di Eugenia Biondi

Eugenia Biondi

Dall'infanzia nella campagna romagnola, al lavoro fuori casa come bambinaia e domestica. Il fascismo e la guerra aumentano ristrettezze e povertà: sarà l'incontro con Giovanni, reduce dall'Africa, a dare un senso nuovo ad una vita difficile segnata, in tarda età, dalla solitudine per la perdita del marito.
Estremi cronologici
1920 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 34
Collocazione
MP/Adn2

Ricordi di una storia d'amore

Adafiorenza Coletti , G. V.

Il direttore di un'importante ditta di forniture per autoveicoli e la sua segretaria si innamorano: si scambiano per oltre quarant'anni lettere clandestine di un amore che, pur fra molti ostacoli, li accompagnerà per tutta la vita, sino alla morte di lui.
Estremi cronologici
1945 -1987
Tempo della scrittura
1945 -1987
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 437
Collocazione
E/Adn2

Le mie avventure

Remo Rosati

Prima agricoltore nel podere di famiglia, poi emigrante in cerca di fortuna, infine operaio in fabbrica a Prato: tutta una vita di lavoro, nell'autobiografia, in ottava rima, di un toscano che, giunto finalmente in pensione, coltiva la passione per la poesia.
Estremi cronologici
1925 -2001
Tempo della scrittura
1998 -2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
poesia
canzoniere
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 49
Collocazione
MP/02

Tino racconta

Tino Fabbri

Un lucido narratore di ottantaotto anni, ospite di una residenza protetta, racconta della scampata fucilazione da parte dei tedeschi nel 1944, di usi e costumi, di malattie, amicizie, di valori semplici ma robusti di quelle generazioni, ma anche dei nostri giorni e del destino di invecchiare soli.
Estremi cronologici
1920 -1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
ricordi
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 67
Collocazione
MP/02

Prampolini Cav. Giovanni, fu Giulio Maggiore di Fanteria in Riserva

Giambattista Prampolini

L'epopea ottocentesca di un militare modenese, inizialmente integrato nell'esercito di Francesco V d'Este, poi nelle brigate garibaldine, infine nell'esercito sabaudo, prima e dopo l'Unità d'Italia, in seguito alla quale sarà in Puglia e Basilicata a combattere le più temibili bande di briganti. Raggiungerà il grado di maggiore di fanteria. Accanto alla grande storia, le vicende famigliari: orfano di padre, madre sofferente di disturbi psichici, una carriera ecclesiastica fallita, due matrimoni, nove figli, di cui solo due gli sopravvivranno.
Estremi cronologici
1834 -1881
Tempo della scrittura
1890
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 8
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 36
Collocazione
MP/02

Le ginestre

Maria Pirazzoli

Brevissimi capitoli in cui l'autrice racconta la sua giovinezza in casa dei genitori contadini e presso i proprietari del podere come domestica. Si sofferma anche a scrivere su vicende che riguardano il fratello.
Estremi cronologici
1926 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 14
Collocazione
MP/T2

Percorso di vita

Bruno Fabbri

Un bracciante agricolo ormai in pensione, rievoca la sua infanzia, il piacere di andare a scuola e la volontà di essere utile alla famiglia: superate le difficoltà della guerra, migliora la sua posizione economica lasciando l'attività di mezzadro e simpatizza per il partito comunista.
Estremi cronologici
1931 -2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
MP/Adn2

La memoria nel passato

Fiorina Fantini

Testimonianza di una pensionata che, riflettendo sulla politica attuale, ricorda il periodo fascista, le ristrettezze della guerra e le lotte sindacali per i diritti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1929 -2001
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MG/T2

Faenza tra due fuochi 1944-45

Carlo Plazzi

L'autore annota in un diario, lo scorrere quotidiano della sua vita, di quella dei suoi familiari e degli altri abitanti di una piccola città romagnola durante l'ultimo periodo della guerra. Scrive anche dei bombardamenti e delle razzie, della disfatta tedesca e dell'arrivo degli alleati, ma anche delle rappresaglie e dei disordini che segnano la fine della guerra.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 161
Collocazione
DG/Adn2