Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 15

La mia anima resta a casa

Raffaele Condello

Un ufficiale marconista della marina mercantile, poi scomparso in mare per il siluramento della sua nave, annota in un quaderno le sue sventure nella prima guerra mondiale, i viaggi in terre lontane, l'amore per la famiglia.
Estremi cronologici
1916 -1938
Tempo della scrittura
1935 -1937
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 328
Collocazione
DP/96

[...] 15 marzo richiamo alle armi

Giuseppe Lucarelli

Episodi della guerra 1915-1918 nella zona carnica, prima della ritirata di Caporetto, raccontati da un sergente d'artiglieria. Il diario descrive minuziosamente i bombardamenti che la sua batteria effettua nelle postazioni nemiche, tra una visita del re d'Italia e del conte di Torino e un'ispezione del generale Cadorna.
Estremi cronologici
1915 -1916
Tempo della scrittura
1915 -1916
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DG/98

Diario di un ex alcolista

Romeo Virgili

Un cuoco in pensione redige una memoria in cui racconta come, divenuto alcolista dopo la morte della moglie, accetta l'aiuto di un centro di assistenza e di una persona amica, per riuscire a ritrovare la voglia di vivere.
Estremi cronologici
1998 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 60
Collocazione
MP/01

Diario saggistico

Pietro Cipollaro

Un orfano di guerra, figlio di pittrice, con la famiglia di origini colte e borghesi, esprime nella fotografia la sua passione artistica e intreccia vicende personali a riflessioni politiche, religiose e sociali, fino alla denuncia sul funzionamento degli apparati pubblici italiani che conosce per aver lavorato molti anni all'estero come funzionario dell'Ente nazionale del turismo.
Estremi cronologici
1943 -1994
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MP/02

La volante rossa, il vescovo nel laminatoio, la vacca sugli sci e altre storie di operai

Gino Dorigo

Nella memoria di un sindacalista della Cgil, i momenti di maggior rilievo delle lotte operaie in Friuli: manifestazioni, scioperi e discussioni, perchè la ricostruzione del dopo terremoto, fosse l'inizio di un nuovo sviluppo industriale, nel rispetto dei diritti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1970 -1981
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 36
Collocazione
MP/Adn2

Esisto anche io

Aerre

Storia famigliare di una casalinga friulana. Figlia di due genitori che si sono sposati per uscire dalle rispettive famiglie, cerca attraverso i racconti di sua madre e le ricerche personali, di conoscere la vita dei nonni e di capire l'infelicità dei genitori causata dalla nonna paterna.
Estremi cronologici
1942 -1992
Tempo della scrittura
1980 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 175
Collocazione
MP/05

La mia grande avventura con Mister Chop

Rita Alviani

Diario scritto durante le sedute di chemioterapia dove l'autrice descrive le sensazioni provate e le varie fasi di questa terribile esperienza, superata grazie al sostegno delle figlie e del marito.
Estremi cronologici
1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 34
Collocazione
DP/Adn2

Storia di lavoro, di amore e di sofferenza

Vittorio Venier

Orfano di padre a tredici anni l'autore inizia presto la sua vita lavorativa: dopo il servizio militare trova lavoro in Libia, dove rimane fino al 1971. Nel frattempo si sposa con Olga, una giovane incontrata durante un suo rientro. Dopo vari trasferimenti si stabilisce a Pordenone: tutto fila tranquillo fino ai primi sintomi della depressione della moglie, che si acutizzano dopo la nascita del secondo figlio. Da questo momento in poi la vita di tutti i componenti della famiglia è segnata dall'umore di Olga e dai suoi ricoveri in cliniche specializzate. La situazione migliora un po' con la nascita della nipotina anche se l'autore diventa consapevole che da q...
Estremi cronologici
1900 -2009
Tempo della scrittura
2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 255
Collocazione
MP/10

Cronaca grigia

Gabriella Puccioni

Cronaca, quasi quotidiana, della prima stagione di dolore legata alla guerra: sola con due figli, in attesa di notizie riguardanti la sorte del marito, deportato in Germania. Nel gennaio del 1945 la prima agognata lettera chene annuncia il ritorno.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DG/09

Ritirata di Ott.bre e Nov.bre 1917

Giovanni Sodo

Un militare della Grande Guerra racconta i giorni della ritirata di Caporetto e la successiva prigionia.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1918
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
8 p.
Collocazione
MG/T3