Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 17

Il capitano norvegese

Giuliano Asti

Storia di viaggi compiuti da un giovane in cerca di avventure: i soggiorni in Norvegia e in Islanda, facendo il marinaio e il contadino, lo condurranno ad una nuova consapevolezza di sè a all'incontro con Dio.
Estremi cronologici
1963 -1965
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 256
Collocazione
MP/88

[...] Spett. ufficio

AA.VV.

Renato Vecchiato possiede il nastro di tessuto più lungo del mondo. Una copiosa documentazione testimonia riconoscimenti e attestati di stima da parte di organismi internazionali e personalità di tutto il mondo, dal Guinnes dei record, alla segreteria di Stato del Vaticano e al presidente della Fifa.
Estremi cronologici
1983 -1990
Tempo della scrittura
1983 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 33
Collocazione
A/Adn
Parole chiave

Donna di colori

Ena Villani

Figlia del pittore Gennaro Villani, l'autrice, rievoca il suo ingresso nel mondo dell'arte e racconta la difficoltà di vivere - dopo avere girato in tutti i continenti - in una città "controversa" come Napoli.
Estremi cronologici
1937 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/93

Ricordi di un viaggio a Capo Nord

Luigi Minetti

Arrivare fino al confine estremo d'Europa in quel luogo tanto lontano che sembra non esistere: questo il sogno di un bambino che, adulto, a bordo di una Fiat 850 intrarprende un viaggio fino a Capo Nord "dove si dorme con il sole sopra la testa!"
Estremi cronologici
1962 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 58
Collocazione
MP/90
Soggetti
Parole chiave

Scandinavia in tono minore

Irea Gualandi

Una scrittrice intraprende un viaggio nella regione scandinava: redige un diario in cui annota aspetti della cultura, descrive paesaggi, riflette sull'organizzazione politica e sui ritmi di vita di paesi così diversi dall'Italia.
Estremi cronologici
1984 -1986
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 30
Collocazione
DV/Adn

Diario di viaggio

Anna Sartori

E' scritto nel 1991 con le date riportate, come se fosse un diario, il viaggio a Capo Nord di due coppie non più giovani: diecimila chilometri per conoscere il mondo e anche l'altra coppia di coniugi con i quali si è deciso di passare le vacanze.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 128
Collocazione
MP/94

Manoscritto di un viaggio naturale

Napoleone Scrugli

Note del viaggio avventuroso di un trentenne in compagnia di due amici. Grande attenzione per il paesaggio e le tradizioni locali dei popoli nord-europei, senza dimenticare puntate nei locali caratteristici, sbornie e avventure galanti.
Estremi cronologici
1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DV/85

[..] Quaranta. Oggi compio quarant'anni.

Guglielmina Zucchino

Un'insegnante di lingue quarantenne, ora studentessa in medicina, è sconvolta dalla diagnosi di tumore che colpisce in modo parallelo lei e il marito. Grazie alla chemioterapia lei riuscirà a salvarsi ma rimarrà priva del suo affetto più caro.
Estremi cronologici
1987 -1990
Tempo della scrittura
1987 -1992
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 96
Collocazione
DP/95

Sette Natali ed una Pasqua

Tatiana Quercia

Figlia di una russa, profuga zarista, e di un funzionario dell'ambasciata italiana di Costantinopoli, l'autrice vive con il cugino Igor e l'amica Galia tutti i contrasti che derivano dalle diverse origini culturali e religiose, che si esaltano in occasione delle diverse ricorrenze natalizie, fino a quella in cui Galia vivrà un disperato amore.
Estremi cronologici
1926 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 88
Collocazione
MP/97

Epistolario di un artista nomade

Marco Fioramanti

Dieci anni della vita di un artista giramondo, laureato in ingegneria, sono raccontati nelle lettere e cartoline spedite ad una cara amica, anche per segnare le tappe di un percorso spirituale, con intuizioni e acquisizioni sempre rinnovate da ciò che vede e conosce.
Estremi cronologici
1987 -1997
Tempo della scrittura
1987 -1997
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
E/98