Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 6

Giorgio Cini II. Dopo 40 anni un ricordo

Massimo Zubboli

Un ex ufficiale di marina ricorda con nostalgia il suo primo viaggio in mare: a bordo della motonave Giorgio Cini II viene a trovarsi nell'immensità dell'oceano e scopre le zone più caratteristiche di alcuni porti africani.
Estremi cronologici
1959
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T

La mia storia

Namory Doumbia

Namory lascia la Costa d'Avorio nel 2014 per colpa dei conflitti in atto nel Paese e approda in Libia, dove finisce imprigionato. Tornato libero, riesce a imbarcarsi per l'Italia e arriva a Lampedusa (AG) nel 2015, dopo un viaggio molto rischioso. Attualmente vive in Toscana.
Estremi cronologici
1989 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La testimonianza di Ibrahim

Ibrahim Jalloh

Ibrahim è appena nato quando la sua famiglia scappa in Costa d'Avorio per sfuggire alla guerra. Al termine del conflitto i Jalloh tornano a casa, ma poco tempo dopo la famiglia si separa di nuovo per motivi economici e la madre di Ibrahim va a vivere in Guinea dai genitori. Quando la donna si ammala il marito la raggiunge ma dopo la sua morte non ha soldi per tornare a casa. Dalla partenza del padre, il ragazzo è rimasto con la sua seconda moglie, con cui non va d'accordo perché gli preferisce i propri figli. Ibrahim matura dunque la decisione di lasciare la Liberia e dopo aver attraversato il deserto giunge in Libia. Qui è vittima delle violenze degli Arma...
Estremi cronologici
1999 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
13 p.
Collocazione
MP/T3

The european dream

Dissekoua Ananias Guehi

Negli anni Duemila la Costa d'Avorio è lacerata da scontri armati. Nel 2011 la situazione si fa gravissima, ma Dissekoua Ananias riesce a salvarsi e ripara in Liberia. Tre anni dopo, il ragazzo decide di affrontare il viaggio per l'Europa e tra grandi difficoltà arriva in Libia - dove si trova già il fratello - dopo aver attraversato il deserto. Il viaggio attraverso il Mediterraneo lo porta in Italia il giorno di Natale del 2014, salvato dalla Guardia Costiera.
Estremi cronologici
2004 -2017
Tempo della scrittura
2004 -2017
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
30 p.
Collocazione
DP/Adn2

La storia del mio viaggio

Keita Mohammed

Un giovane liberiano che ha perso il padre nella guerra che funesta il proprio Paese e ha un rapporto difficile col patrigno, arriva in Libia alla ricerca di una vita migliore. Raggiunto dalla moglie, attraversa con lei il Mediterraneo per sfuggire alla violenza dei libici e approda in Italia.
Estremi cronologici
1988 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Mon avvenir

Abega Laone

Un giovane liberiano, figlio di una vittima dei ribelli guineani, cresce con uno zio. Alla morte della madre decide di cercare il padre e parte nel tentativo di rintracciarlo. La sua ricerca però fallisce e raggiunta la Libia si imbarca per l'Italia, incoraggiato da un amico.
Estremi cronologici
1990 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T3