Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 10

Diario di guerra 1915-1918

Annibale Calderale

Un sergente dei bersaglieri narra la vita di trincea sul Carso. Fatto prigioniero dopo Caporetto, finisce in un campo di prigionia ai confini con la Russia e, ritornato in patria, dovrà difendersi dall'accusa di traditore formulata dalle autorità italiane.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1930-1939
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 58
Collocazione
DG/88

Diario della vita militare

Danilo Gracci

Un giovane partecipa alla prima guerra mondiale come telegrafista: inviato a combattere sul fronte italo-austriaco, a causa di una ferita alla gamba, viene ricoverato in un ospedale militare. A guerra conclusa, poche note ci informano che lavora nelle ferrovie e, come capo-stazione, si trasferisce in Sicilia.
Estremi cronologici
1915 -1927
Tempo della scrittura
1915 -1927
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 60
Collocazione
DG/Adn

Campagna austro-italiana. Impressioni e ricordi

Pasquale Gagliani

La snervante ripetitività della vita di trincea nel diario di un ufficiale che osserva la guerra attraverso le notizie che giungono dal parlamento italiano, dallo Jutland, dal Vaticano, e la vive nella sua esperienza quotidiana di numerosi atti eroici che gli varranno molte medaglie al valore.
Estremi cronologici
1915 -1918
Tempo della scrittura
1915 -1918
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 235
Collocazione
DG/95

Diario di guerra

Raoul Baccini

Diario di un caporale toscano che, durante la Grande Guerra, svolge un lavoro amministrativo al fronte. Si sposta, secondo le sorti della guerra, dal Friuli al Veneto e viceversa. Pur non partecipando direttamente ne descrive le varie fasi, i luoghi delle battaglie e quelli che visita per interesse personale. E' coinvolto nella rovinosa ritirata del 1917, nelle battaglie sul Monte Grappa ed è nel Friuli nei giorni della vittoria.
Estremi cronologici
1916 -1919
Tempo della scrittura
1916 -1919
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 279
Collocazione
DG/02

Viaggio in Austria

Mario Scappini

Un uomo accompagna il padre, reduce della Grande Guerra, in un viaggio in Austria alla ricerca della famiglia che nel 1918 lo accolse dopo essere fuggito da un campo di prigionia e lo nascose salvandogli la vita. L'incontro tra l'uomo e i suoi salvatori è molto toccante.
Estremi cronologici
1972 -1973
Tempo della scrittura
2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
26 p.
Collocazione
MP/T3

[...] La mia partenza

Camillo Perazzoli , AA.VV.

Un giovane emigra negli Stati Uniti nel primo Novecento e trascorre alcuni anni a New York. Rientrato in Italia, svolge il servizio militare ed è poi richiamato e inviato a combattere la Grande Guerra.
Estremi cronologici
1907 -1928
Tempo della scrittura
1907 -1928
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
91 p.
Collocazione
E/Adn2

inFINITO aMARE

Laura Cristin

Un'artista friulana ripercorre alcune tappe decisive del proprio percorso d'arte e di vita, a partire dagli anni dell'adolescenza.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1960-1969
Fine: 2020
Tempo della scrittura
2015 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
162 p.
Collocazione
MP/Adn2

Redipuglia: un nome, una bambina

Orestina Casagrande Moretti

Una donna risponde a un'intervista di alcuni alunni di scuola media sull'origine del suo nome, scelto per lei da sua madre per ricordare suo padre, caduto durante la Grande Guerra e sepolto nel sacrario di Redipuglia, che la signora visita fin da bambina.
Estremi cronologici
1955 -2021
Tempo della scrittura
2020 -2021
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Intervista
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T3

[...] 7 giugno, da poco si è oltrepassata Roma

Cesare Pitoni

Un militare della Grande Guerra tiene un diario nei due anni passati al fronte. Per scrivere liberamente le parti più intime o compromettenti ricorre alla crittografia, rendendole così indecifrabili agli occhi di un superiore che si fosse impossessato del taccuino.
Estremi cronologici
1915 -1916
Tempo della scrittura
1915 -1916
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
105 p.
Collocazione
DG/19

[...] Alle ore 6 della mattina

Domenico Bodon

Cento giorni di guerra sul Carso: in una natura bellissima, i combattimenti, la paura e il sangue dei soldati impegnati nelle battaglie lungo l'Isonzo.
Estremi cronologici
1915 -1916
Tempo della scrittura
1915 -1916
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
36 p.
Collocazione
DG/Adn2