Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 29

Un giovane cattolico alla guerra

Giuseppe Cattaneo

Le lettere inviate ai genitori da un giovane marconista dell'esercito, cresciuto in una famiglia rigorosamente cattolica ed "indottrinato" dal fascismo,che dopo l'8 settembre 1943 decide di ripresentarsi alle ricostituite forze armate italiane.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 229
Collocazione
E/88

[...] Cara Signora

AA.VV.

Due momenti diversi della vita di una studentessa di Savona, delineati dalle alcune lettere a lei inviate: un primo gruppo riguarda il periodo dell'adolescenza, vissuta tra i boy-scouts, un secondo quello degli studi universitari, trascorso viaggiando e conoscendo giovani di tutto il mondo.
Estremi cronologici
1962 -1984
Tempo della scrittura
1962 -1984
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 230
Collocazione
A/Adn

[...] Carissima Suor Gervasia

AA.VV.

Un viaggio nelle carceri italiane attraverso le lettere inviate a Suor Gervasia: ergastolani, detenuti politici, transessuali e tossicodipendenti che, si proclamano innocenti e le chiedono soldi e raccomandazioni, ma anche conforto e comprensione.
Estremi cronologici
1980 -1990
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 906
Collocazione
A/Adn

Piccione di forca

Luigi Procopio

Un ragazzo di famiglia borghese viene avviato al seminario per conseguire il diploma. Tornato al secolo, lotterà sempre contro le ingiustizie e, grazie ai suoi studi, riuscirà a diventare direttore didattico, a farsi una famiglia e a pubblicare un romanzo per omaggiare la memoria della moglie.
Estremi cronologici
1912 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 90
Collocazione
MP/89

Estate 1988-1989

Davide Tarfanelli

Le vacanze estive di uno studente del primo anno del liceo scientifico, trascorse "nei soliti luoghi" dell'Italia centrale e meridionale e "con i soliti amici".
Estremi cronologici
1988 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
DV/92

Lettere dal fronte

Lino Meogrossi

Chiamato alle armi nel 1942, ancora studente, un giovane abruzzese tesse una fitta rete di corrispondenza per raccontare vicende di guerra e prigionia, dall'Algeria alla Scozia, fino al rimpatrio nel 1946.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
1942 -1946
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 97
Collocazione
E/92

Diario di un anno

Sofia La Rocca

Una madre racconta la lontananza del figlio per un anno di servizio militare che poi si conclude con la sua rafferma nell'arma dei carabinieri.
Estremi cronologici
1992 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 52
Collocazione
DP/95

Ricordi di una lunga vita

Daniele Sodano

L'emigrazione e il ritorno, una nuova emigrazione e un nuovo ritorno in patria, da New York e da Toronto, scandiscono la vita di un barbiere che ha conosciuto molta gente priva di scrupoli e visto un grande mondo pieno di contraddizioni.
Estremi cronologici
1914 -1992
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/95

I muri dell'anima

Gabriella Sarra

Trenta pagine di ricordi degli anni dell'adolescenza dell'autrice, in una famiglia che il padre ufficiale carabiniere obbligava a frequenti spostamenti in Italia: i muri delle tante case abitate e quelli che le hanno lasciato nell'anima un bisogno di espandersi nella scrittura.
Estremi cronologici
1932 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/96

Le circostanze della mia vita vicende, avvenimenti

Antonino Pollifrone

Memoria di un capo-cantiere in pensione, che ha trascorso gran parte della sua vita dividendosi da un cantiere all'altro, con forte dedizione al lavoro e una non comune competenza ed affidabilità.
Estremi cronologici
1923 -1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 236
Collocazione
MP/01