Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 65

La mia vita fra gli "altri"

Soemia Calderoni

L'autobiografia di una pedagogista: maestra nelle campagne dell'Agro Romano e dei Monti Sabini durante la guerra, pioniera dell'innovativa esperienza delle scuole all'aperto nell'immediato dopoguerra, conclude la propria esperienza educativa a Roma, prima al popolare Corviale, poi nel borghese quartiere di Monteverde.
Estremi cronologici
1921 -1980
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/89

Problemi di sempre

Laura Geranzani , Luigi Lampredi

Due giovani innamorati, lei studentessa, lui insegnante, cercano insieme di trovare la via per uscire da un ambiente provinciale che non apprezzano: quando stanno per riuscirci, lui perde la tessera del fascio e il lavoro nel sindacato.
Estremi cronologici
1937 -1942
Tempo della scrittura
1937 -1942
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 275
Collocazione
E/90

Dalle Alpi alle Ambe - La famiglia dei traslochi

Angelo Filippi

Un contadino friulano parte volontario per l'Africa Orientale Italiana ed entra nelle polizia coloniale. Tornato in patria dopo la seconda guerra mondiale - vissuta nei campi di prigionia inglesi - rifiuta il mestiere dell'agricoltore e si arruola nella pubblica sicurezza, dove resterà fino al pensionamento.
Estremi cronologici
1914 -1976
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 340
Collocazione
MP/Adn

Pel mio adorato figlio Luigino

Luigi Grazioli

La triste esperienza della famiglia di un ufficiale che fu garibaldino nella battaglia del Volturno in una lunga lettera-memoria al figlio Luigino.
Estremi cronologici
1868 -1874
Tempo della scrittura
1876
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MP/91

Per non dimenticare

Bice Coppelli

I ricordi di un'infanzia trascorsa in campagna, nella casa dei nonni, si prestano a un'accurata descrizione delle cose e delle persone del tempo passato.
Estremi cronologici
1943 -1946
Tempo della scrittura
1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 52
Collocazione
MP/93

Silvio e Mario amici

Mario Lodi , Silvio Morandi

Un'amicizia tra due ragazzi colpiti dalla poliomelite dà vita a una corrispondenza che durerà fino a quando uno dei due morirà annegando nel Po. Come dono alla vedova di quest'ultimo, l'amico sopravvissuto raccoglie e commenta le loro lettere.
Estremi cronologici
1955 -1983
Tempo della scrittura
1955 -1983
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 156
Collocazione
E/93

Gnanca na busia

Clelia Marchi

Un lenzuolo a due piazze, compagno di notti insonni, accoglie la trascrizione dei ricordi di un'anziana signora che, rimasta sola dopo l'improvvisa perdita del marito, decide di raccontare la propria vita di bracciante povera, madre di otto figli e, soprattutto, di moglie molto legata al proprio compagno.
Estremi cronologici
1912 -1985
Tempo della scrittura
1984 -1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
Lenzuolo a due piazze
Collocazione
MP/86

Uno dei tanti del 17

Archimede Zangrossi

Un pilota mantovano che si trova a Tirana nel momento dell'armistizio tenta di tornare in patria ma non gli riesce. Catturato dai tedeschi, viene deportato in un campo di concentramento dove rimarrà molti anni prima di poter riabbracciare la propria famiglia.
Estremi cronologici
1917 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 189
Collocazione
MG/89

Storia di una famiglia (Fornasari)

Ester Morselli

La storia di una famiglia contadina, raccontata dalla moglie dell'unico figlio rimasto: la difficile vita di chi lavora la terra, la partenza dei figli più grandi per il fronte e la loro morte. L'altro figlio viene arrestato con l'accusa di cospirazione contro il governo. Per la moglie dello stesso, infine, un po' di meritata tranquillità.
Estremi cronologici
1930 -1945
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 29
Collocazione
MP/Adn

La figlia dell'altra

Maria Concetta Mangione

Un'insegnante scopre che il marito ha avuto una figlia dalla relazione con una donna inglese: quando la ragazza decide di venire in Italia è bene accettata da tutti, ma le eccessive premure del padre la irritano e decide di tornare in Inghilterra.
Estremi cronologici
1992 -1994
Tempo della scrittura
1992 -1994
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 110
Collocazione
DP/Adn