Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 32

La mia storia

Lamin Sanneh

Un giovane originario del Gambia perde entrambi i genitori e alla ricerca di una vita migliore cambia molti Paesi. Dopo molte peripezie, nel 2016 arriva in Italia e nonostante le difficoltà è felice della sua nuova vita.
Estremi cronologici
1999 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La storia di Yahya

Yahya Barrie

Poco più che ventenne, Yahya lascia il proprio Paese d'origine con la famiglia - in seguito alla morte del padre - e si sposta in diversi stati africani prima di approdare in Italia, dov'è felice di stare, nonostante la difficoltà di trovare lavoro.
Estremi cronologici
1991 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

L'innocenza di chi vuole cambiare la propria vita

Samba Sarju

Samba lascia il Senegal, pericoloso per via dei ribelli, e approda in Libia, da dove  si imbarca per l'Italia. Il viaggio è molto difficile, ma il ragazzo una volta arrivato si sente al sicuro.
Estremi cronologici
1998 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

La vita di un clandestino senegalese

Demba Balde

Un giovane senegalese, orfano dei genitori, decide di lasciare il proprio Paese per paura dei ribelli, che hanno ucciso suo padre. Si sposta in vari stati africani prima di affrontare il viaggio per l'Italia e giungere a Taranto.
Estremi cronologici
2000 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

La mia vita non mi sembra vera

Boike Dosso

Boike lascia la Costa d'Avorio a sedici anni dopo la morte del padre, insieme al fratello, per sfuggire a una vita difficile. Pochi giorni dopo il suo arrivo in Italia apprende che anche la madre, da lui molto amata, è venuta a mancare e sente una forte nostalgia di lei.
Estremi cronologici
2014 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

Viaggio disperato (Africa-Europa)

Dominion Ogieva

Dominion lascia la Nigeria a sedici anni, nella speranza di raggiungere l'Europa. Un durissimo viaggio attraverso il deserto del Sahara lo porta in Libia, Paese violentissimo da dove si imbarca per la traversata del Mediterraneo.
Estremi cronologici
2016 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Uno sguardo ai miei vent'anni

Alpha Omar Bah

Alpha Omar ha soltanto dieci anni quando emigra la prima volta insieme ai familiari in cerca di una vita migliore. Tornato a casa per motivi di salute, riparte poco tempo dopo e a diciotto - rimasto orfano - lascia definitivamente il proprio Paese. Dopo un viaggio molto difficile, il ragazzo arriva in Libia, luogo invivibile che decide di lasciare dirigendosi in Italia, dove sta bene e vuole costruire il proprio futuro.
Estremi cronologici
2006 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Il treno della mia vita

Fousseni Sore

Sore è orfano e fin da piccolo deve affrontare situazioni molto difficili. A diciannove anni lascia il Burkina Faso e giunge in Libia, da dove viene obbligato a partire su un barcone. Arrivato in Italia, Sore si trova bene e spera di poter rivedere il fratello gemello, rimasto nel loro Paese d'origine.
Estremi cronologici
1996 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

E adesso sono qua...

Moussa Diao

Giovane sposo, Moussa lascia il Senegal una prima volta nel 2010, ma è costretto a tornare indietro perché ferito a una gamba. Due anni più tardi riparte, nonostante la moglie sia incinta. Attraversa il deserto, in un duro viaggio che lo porta in diversi stati, fino ad arrivare il Libia, dove è vittima della violenza dilagante nel Paese e decide di affrontare il viaggio per l'Italia. Soccorso in acque internazionali, arriva in Sicilia e si sposta poi nel Nord Italia. Attualmente Moussa vive a Lodi, dove si è integrato, ha imparato l'italiano, si è fatto degli amici e svolge attività di volontariato. Sogna di fare il fabbro, come in Senegal, e di avere una pr...
Estremi cronologici
1992 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T3

Sogni spezzati

Koa Dominique Boa

Koa Dominique decide di lasciare il proprio Paese durante la guerra civile che segue alle elezioni del 2010 e cerca di raggiungere la Francia con un viaggio aereo, senza però riuscirci. Rimandato indietro dal Marocco, è costretto a trovare una strada alternativa per arrivare in Europa. Attraversa dunque con molti rischi il deserto e giunge in Libia, dove vive momenti di grande difficoltà e da dove si imbarca per il viaggio che attraverso il Mediterraneo lo conduce, non senza pericoli, in Sicilia. Trasferito in Veneto, chiede protezione internazionale ma la commissione respinge la sua richiesta e Boa decide di presentare ricorso.
Estremi cronologici
2010 -2016
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
46 p.
Collocazione
MP/Adn2