Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 142

Ricordare per vivere

Leone Sacchi

Il racconto di una giovinezza trascorsa nella totale adesione all'antifascismo, l'esperienza della resistenza e l'impegno politico nel dopoguerra. Questi i ricordi di un casaro modenese che, in tarda età, decide di descrivere la sua vita come esempio per quelle generazioni che non hanno vissuto simili esperienze.
Estremi cronologici
1918 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/89

Da Fossoli a Beda Littoria

Ester Morselli

Una numerosa famiglia contadina del basso modenese decide di partire con "i ventimila" alla volta della colonia libica, dove ottiene una casa. Lo scoppio della guerra, seguito dal rimpatrio forzato, divide questa famiglia che, quasi per miracolo, riuscirà a riunirsi dopo varie peripezie, nel 1946. L'autrice, allora bambina, racconta tutte queste vicende.
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/89

Ricordi

Rina Nava

L'esistenza povera ma tranquilla di una ragazza di famiglia patriarcale nella campagna modenese - "molto modesta e molto onesta" - dall'infanzia contadina nel difficile periodo della guerra, al tanto sospirato matrimonio.
Estremi cronologici
1923 -1947
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 122
Collocazione
MP/90

[...] Una piccola storia di Natale

Georg Schumacher

Un militare tedesco rievoca alcuni eventi vissuti in Italia durante la seconda guerra mondiale: l'aiuto dato a una partoriente e la scampata fucilazione.
Estremi cronologici
1945
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MG/T

[...] Sono nato l'8 novembre

Italo Losi

Figlio di un minatore e di una bracciante agricola, si ritrova minatore anch'egli a quindici anni: dove abita, per un ragazzo che ha bisogno di lavorare, non ci sono alternative. E' quello il lavoro che svolgerà sino alla pensione, militando nel Partito comunista e tentando di trovare un lavoro meno massacrante.
Estremi cronologici
1909 -1979
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/Adn

Storia di una famiglia (Fornasari)

Ester Morselli

La storia di una famiglia contadina, raccontata dalla moglie dell'unico figlio rimasto: la difficile vita di chi lavora la terra, la partenza dei figli più grandi per il fronte e la loro morte. L'altro figlio viene arrestato con l'accusa di cospirazione contro il governo. Per la moglie dello stesso, infine, un po' di meritata tranquillità.
Estremi cronologici
1930 -1945
Tempo della scrittura
1996 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
biografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 29
Collocazione
MP/Adn

[...] All'entrata ho chiesto ad Enrico

Dina Losi

Il diario scolastico di un'educatrice di bambini affetti da difficoltà sia motorie che relazionali: superate le prime diffidenze, riesce a instaurare con loro un rapporto di fiducia e a realizzare notevoli progressi.
Estremi cronologici
1988 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 196
Collocazione
DP/Adn

Ricordi

Paolo Berti Arnoaldi Veli

Un partigiano in una formazione di Giustizia e libertà racconta, giorno per giorno, le vicissitudini sulle montagne emiliane, fino alla liberazione di Bologna.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 218
Collocazione
MG/92

Occhi per non vedere

Marco Bonora

Raccolta di ricordi di un traduttore, che ha un grave difetto alla vista e lotta tutta la vita per poter vedere meglio e lavorare.
Estremi cronologici
1957 -1991
Tempo della scrittura
1985 -1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 551
Collocazione
MP/92

Nicòa

Maria Egle Leoni

Due genitori ripercorrono in una memoria la lunga malattia del figlio, morto di leucemia a quattro anni.
Estremi cronologici
1986 -1989
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/92