Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 43

Ieri quando c'era il vento

Siro De Padova

Le sensazioni e la annotazioni di un bibliotecario che descrive poeticamente lo scorrere delle sue giornate e la vita di un paese di provincia.
Estremi cronologici
1959
Tempo della scrittura
1959
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 21
Collocazione
DP/86

Intermezzo tropicale

Carlo Carlucci

I colori e le atmosfere esotiche dell'America Latina si confondono con i drammatici racconti della guerra civile e con il quotidiano radicamento del governo sandinista, nel diario-reportage di un "emigrato per amore" in Nicaragua.
Estremi cronologici
1985 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Allegati
Consistenza
pp. 72
Collocazione
DP/87

[...] Pregiatissimo mio Signore

Vincenzo Fiorio

Nella Lombardia austro-ungarica, in piena Restaurazione, l'amministratore di una fiorente azienda agricola scrive al suo datore di lavoro, un conte veneto residente a Milano, informandolo sull'andamento dell'agricoltura e sulla vita di campagna. Dalle lettere emerge un'illuminante spaccato della società rurale del tempo.
Estremi cronologici
1816 -1823
Tempo della scrittura
1816 -1823
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
libro di conti
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 108
Collocazione
E/87

Memorie di un'infanzia felice

Enrico Banfi

Un discendente di un'importante famiglia di imprenditori brianzoli rivive i luoghi e i personaggi della propria fanciullezza trascorsa in un ex convento, prestigiosa dimora dei suoi genitori, dove l'eco della guerra lontana si avvertiva appena.
Estremi cronologici
1911 -1925
Tempo della scrittura
1984 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 297
Collocazione
MP/88

Piangere per un gatto

Niccolò Chiarini

L'odissea di una famiglia toscana costretta a fuggire in Sicilia per sottrarsi alle rappresaglie degli squadristi fascisti. Le difficoltà di inserimento nella comunità palermitana, la lotta per sopravvivere alla miseria, e, infine, in seguito a un infortunio sul lavoro, la possibilità di avviare, con l'indennità di invalidità, un'attività commerciale.
Estremi cronologici
1915 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 259
Collocazione
MP/89

Con l'emigrazione Dare

Eugenio Damiani

Orfano a quattordici anni, settimo di undici fratelli, parte per l'Argentina, spinto dalla necessità ma anche dal desiderio di emergere: assunto come tessitore farà carriera, imponendosi grazie alle proprie capacità imprenditoriali e costruirà anche una chiesa.
Estremi cronologici
1950 -1988
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/89

Proderit die ultionis (Gioverà nel giorno della vendetta)

Paolino Ferrari

"La disonestà ha creato i presupposti dell'antifascismo più feroce. Non il desiderio della libertà". Un ufficiale delle "milizie speciali" che prese parte alla marcia su Roma descrive, a partire dal 1939, le cause della decadenza e della caduta del regime fascista fino al "patatrac" del 1943. Con un'appendice degli anni Settanta.
Estremi cronologici
1939 -1977
Tempo della scrittura
1938 -1977
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
saggio
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 737
Collocazione
DG/89

[...] Il Capodanno è passato

Pia Frumento

Una giovane della Genova bene, tra impegni mondani, visite di cortesia, messe e comunioni, si innamora di un misterioso "lui": un amore che si nutre solo di sguardi, destinato a concludersi quando lei, stanca di aspettarne il primo passo, decide di fidanzarsi con un corteggiatore più intraprendente.
Estremi cronologici
1921 -1922
Tempo della scrittura
1921 -1922
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 250
Collocazione
DP/89

Nospais

Franco Alasia

Un paese della provincia torinese si racconta attraverso i ricordi dei suoi abitanti, tra cui, in ombra, quelli dell'Autore: a parlare, infatti, sono soprattutto i vecchi, testimoni diretti dell'inevitabile passaggio dalla civiltà contadina a quella industriale.
Estremi cronologici
1927 -1970
Tempo della scrittura
1970 -1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 379
Collocazione
MP/90

I ricordi di un contadino

Guglielmo Francini

Le memorie di un pensionato che ha molto vissuto: da pastorello a mezzadro, da militare a elettricista, una vita segnata prima dall'amore per la campagna e per i lavori agricoli e poi dal rimpianto di averli abbandonati per trasferirsi in città.
Estremi cronologici
1914 -1951
Tempo della scrittura
1983 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 1960
Collocazione
MP/90