Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 355

Ponte Lambro

Lina Prestini

Il difficile rapporto con gli alunni è materiale di riflessione di un'insegnante che ha scelto di lavorare in una scuola periferica di Milano a contatto con "bambini difficili" nel tentativo di riflettere sul proprio ruolo di educatrice.
Estremi cronologici
1980
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
DP/88

Pagine di diario

Giuliana Pini

Una donna alle prese con una profonda solitudine, appagata solo dal rapporto con il figlio, decide di rompere drasticamente con il passato lasciando alle sue spalle un difficile rapporto matrimoniale per cercare di affermare la propria autonomia.
Estremi cronologici
1960 -1986
Tempo della scrittura
1960 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 2
Consistenza
pp. 51
Collocazione
DP/88

Quella III B - Ricordi di scuola - Ancora insieme

Giuseppe Guido Passadore

Uno scrive per tutti una memoria collettiva. I ritratti di quindici ex alunni di un liceo genovese, per "divertirsi e ricordare" i professori, le temute interrogazioni, l'esame di maturità ma soprattutto la nascita dei primi amori.
Estremi cronologici
1945 -1950
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 59
Collocazione
MP/88

Aldilà del mare (ho voluto guardare)

Patrizia Papili

La scuola negli anni che hanno preceduto il Sessantotto vista con gli occhi di un'adolescente che vive un forte legame affettivo, di sincera amicizia, con la sua insegnante di filosofia.
Estremi cronologici
1965 -1971
Tempo della scrittura
1965 -1971
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 119
Collocazione
DP/88

Cartulario

Maria Teresa Ruggeri

Riflessioni estemporanee annotate su frammenti di fogli con lo scopo di fissare nel tempo e nella memoria alcuni attimi di un'esistenza che scorre lieta fra la scuola e gli spostamenti, fra i ricordi d'infanzia e quelli dell'università.
Estremi cronologici
1972 -1988
Tempo della scrittura
1972 -1988
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 47
Collocazione
DP/89

[...] Oggi è il primo giorno dell'anno

Vincenzo Pieggi

Brevi appunti scritti da un bambino che affronta la vita quotidiana dividendosi fra il lavoro dei campi e l'impegno scolastico in un piccolo paese a inizio secolo; l'osservanza religiosa, le feste, l'alternarsi delle stagioni raccontate con gioia e serenità di spirito da un cuore che seguirà la via del sacerdozio.
Estremi cronologici
1909
Tempo della scrittura
1909
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 94
Collocazione
DP/89

La scuola del non essere

Lidia Mariotti

Una serie di appunti di lavoro si alternano a lunghe riflessioni sul pianeta scuola. L'inadeguatezza dei programmi, l'insufficienza di materiale didattico, il disenteresse del corpo docente sono solo alcune delle critiche che un'insegnante muove alla scuola dove, a suo avviso, non si pratica una didattica finalizzata a inserire gli allievi nella società.
Estremi cronologici
1978 -1981
Tempo della scrittura
1978 -1981
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 94
Collocazione
DP/89

Il passaggio degli Appennini

Amedeo Santoro

L'autobiografia di un uomo della "generazione del silenzio", che non ha vissuto la guerra e non ha conosciuto il dramma della ricostruzione, perchè impegnato a crescere nella scuola, nell'ambiente domestico e nelle congregazioni religiose. Il passaggio dall'infanzia alla maturità con tutti i dubbi e le contraddizioni, fino al difficile inserimento nel mondo del lavoro.
Estremi cronologici
1939 -1976
Tempo della scrittura
1976
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 133
Collocazione
MP/90

Diario di tirocinio

Anna Maria Salvini

Centocinquanta lezioni di una giovane maestra, che con il tirocinio si appresta ad antrare nell'universo della scuola materna: il gioco, il lavoro manuale e il canto, usati come sistema d'apprendimento per stimolare il bambino e guidarlo verso la crescita e la conoscenza.
Estremi cronologici
1969 -1970
Tempo della scrittura
1969 -1970
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Esercitazione scolastica
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 150
Collocazione
DP/90

Pescando nella memoria

Liliana Sabatini

Pescando dalla memoria gli avvenimenti, gli incontri, le relazioni che più hanno lasciato un segno, un'anziana signora ripercorre a poco a poco la sua vita vissuta serenamente, a fianco di un uomo amato fin dalla fanciullezza.
Estremi cronologici
1934 -1972
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 110
Collocazione
MP/90