Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 9

Figlio di n.n. memoriale di una vita

Costantino Congiu

E' il nome della strada dove abitava la zia che lo prese in casa ma è anche la metafora della vita di un figlio di N.N., cresciuto fra violenza e povertà, in fuga dall'isola per cercare la madre che l'ha abbandonato. Raccoglitore di olive, strillone, gelataio, cameriere, uomo delle pulizie: una vita in cui c'è un po' di tutto, anche il terremoto.
Estremi cronologici
1936 -1995
Tempo della scrittura
1983 -1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 74
Collocazione
MP/96

Pappineide

Gaetano Dionigi

I ricordi del tempo che fu: la banda di amici, la febbre spagnola, il fascismo che non fa più cantare "Bandiera rossa", la strada con le prostitute dietro i portoni aperti. Poi la ferma nell'aereonautica militare e la risalita dalla miseria fino all'impiego come disegnatore tecnico in una fonderia.
Estremi cronologici
1918 -1950
Tempo della scrittura
1975 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 276
Collocazione
MP/96

Il mondo nelle mie mani

Francesco Prandi

Un capitano di lungo corso rievoca il periodo della ferma in marina, raccontando episodi pungenti, dalle risse con soldati americani alle avventure della libera uscita, per fermarsi su due storie d'amore con prostitute, che l'autore considera emblematiche della "non vita" militare.
Estremi cronologici
1962 -1964
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 76
Collocazione
MP/96

Dalle due Sicilie

Rosario Amodeo

Un dirigente di un'azienda leader nel settore informatico ricorda la propria epopea quando, ricco di speranze, lasciò la sua Sicilia, per il collegio della Nunziatella a Napoli. Nella città partenopea avvenne la definitiva maturazione, di cui ricorda i contesti, i fautori, le deviazioni. Un racconto di formazione, con contestualizzazioni di carattere storico.
Estremi cronologici
1936 -1954
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 185
Collocazione
MP/Adn

A Polcri

Augusto

Una lettera accompagna frammenti di memoria di un uomo che scrive dalla Francia poco dopo la fine della Seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1945
Fine: 1945
Tempo della scrittura
1945
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
5 p.
Collocazione
E/T3

Diario di vita

Alessio Maragliano

Un uomo racconta la sua vita dall'infanzia ai diciotto anni: dalla Seconda guerra mondiale, vissuta da bambino, alla scuola, dall'esperienza del canto operistico ai diversi lavori svolti fin dalla giovane età per contribuire al bilancio familiare.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 1955
Tempo della scrittura
2011 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
549 p.
Collocazione
MP/And2

Franco, il figlio della Nina

Franco Varini

Cresciuto nella povertà e nel disagio del quartiere Mirasoli di Bologna, dopo l'8 settembre '43 aderisce alla resistenza. Arrestato, torturato e  deportato in Germania, sopravvive all'orrore dei campi di concentramento, tra i quali Dachau, e a liberazione avvenuta riesce a  rientrare in Italia nel 1945.
Estremi cronologici
1916 -1945
Tempo della scrittura
2011
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Consistenza
58 minuti
Collocazione
MG/Adn2

Una piccola storia lunga cento anni. 1908-2008

Sergio Conedera

Un uomo ripercorre la propria vita e inizia il racconto con informazioni di storia familiare. Rimasto orfano di entrambi i genitori durante la Seconda guerra mondiale, trascorre un periodo in collegio ed entra poi nel mondo del lavoro. Si sposa, diventa padre e la sua vita scorre tranquilla fino a quando una patologia alla colonna vertebrale ne provoca l'invalidità.
Estremi cronologici
1908 -2011
Tempo della scrittura
2004 -2011
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
69 p.
Collocazione
MP/Adn2

Da lunedì incomincio a studiare

Piero Giovanni Andreoni

Un uomo racconta la sua vita dall'adolescenza all'età della pensione. Le amicizie, gli amori e le spensierate esperienze giovanili, poi un grave incidente e un lungo recupero, infine il complicato rapporto con una giovane collaboratrice domestica sono le tappe fondamentali del suo vissuto.
Estremi cronologici
Inzio: 1949
Fine presunta: 2002-2010
Tempo della scrittura
2003 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
77 p.
Collocazione
MP/19