Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 3

Epistolario

Adolfo Farsari

Staccatosi dai Mille garibaldini che gli paiono troppo ladri e sanguinari, un giovane di buona famiglia, ricco di amicizie letterarie e pieno di debiti, si impegna nella guerra di secessione americana, diventa frammassone e, giunto in Giappone, si trasforma in fotografo. Nelle lettere ai famigliari l'epopea fin de siècle di un italiano romantico.
Estremi cronologici
1863 -1898
Tempo della scrittura
1863 -1898
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Fotografie
Consistenza
pp. 229
Collocazione
E/97

[...] Miei cari

Pietro Ernesto Galli

Un marinaio toscano scrive a casa da bordo di una nave che naviga sostando in India e in Sud Africa. Visita alcune città e ne descrive i luoghi, le persone, gli usi così diversi da quelli europei. Quando la corrispondenza finisce è già iniziata la prima guerra mondiale e lui commenta le alleanze dell'Italia.
Estremi cronologici
1914 -1915
Tempo della scrittura
1914 -1915
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 3
Formato Digitale: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 20
Collocazione
E/07

[...]Passata la mattinata

Salvatore Arbib

Diario di viaggio di un commerciante veneziano di denti di elefante, partito alla ricerca di questa merce pregiata nelle terre africane. Durante questo percorso, che tocca Egitto, Sudan, Cordofan ed Eritrea, descrive gli incontri con gli abitanti delle tribù locali, la situazione degli schiavi, le crudeltà dei soldati di scorta. Incontra amici e personaggi della diplomazia internazionale. Torna in Europa nel luglio 1881.
Estremi cronologici
1881
Tempo della scrittura
1881
Tipologia testuale
diario di viaggio
Tipologia secondaria
lettere
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 69
Collocazione
DV/08