Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 173

[...] Adesso devo dire

Teresa Gasperini

Memoria autobiografica di un'anziana casalinga: giunta bambina nella capitale venendo dalla provincia viterbese, rimane subito orfana e, soltanto con molti sacrifici, riuscirà a costruirsi una famiglia e assicurarsi una tranquilla vecchiaia.
Estremi cronologici
1909 -1990
Tempo della scrittura
1988 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/99

Cittadina di due mondi

Rosanna Tocchetto

Innamorata di un militare polacco, lo segue, sposandolo, nel suo paese: ma nella Polonia stalinista si soffre la fame. Quando lui viene confinato come sovversivo, forse in Siberia, si offre a lei l'occasione di cambiare vita, dopo anni di maltrattamenti: sola e con due bambini, la giovane donna, conosce il mondo del cinema polacco e i salotti intellettuali di Varsavia. Tornerà in Italia dopo dieci anni, con i figli, separata legalmente.
Estremi cronologici
1945 -1957
Tempo della scrittura
1960 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 138
Collocazione
MP/99

Nella notte mi guidano le stelle

Luigi Mingozzi

Nel novembre del 1943 risponde alla chiamata obbligatoria e viene arruolato nell'esercito della RSI. Catturato dai partigiani, ne scopre i valori di libertà e democrazia e si aggrega a loro. Fatto prigioniero dai fascisti, per salvarsi, rientra nei loro ranghi: riuscito a fuggire poco prima della fine della guerra, trova rifugio in un collegio femminile a Milano, dove, con i nuovi compagni, ne festeggia la liberazione. Si ricongiunge infine con i partigiani lasciati in Piemonte. E' la storia della maturazione politica di un antieroe.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MG/00

Azzurro è il mio passato

Maria Carolina Savelli

Una casalinga concentra la sua attenzione sugli anni dell'infanzia: periodo che vive serenamente, circondata dall'affetto dei famigliari, funestato, però, dalla brusca scomparsa del padre.
Estremi cronologici
1941 -1947
Tempo della scrittura
1970 -1979
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/00

Da Monteforte a Saida

Giuseppe Santaniello

Dall'infanzia in un piccolo paese campano, all'adolescenza in collegio, quindi ad Avellino negli anni del liceo. Nel 1942 parte per la guerra in Africa Settentrionale e combatte a El Alamein. La sconfitta, la ritirata, tra caos e saccheggi fino a quando non viene catturato dai francesi e passa tre anni in un campo di prigionia, da cui esce nell'aprile del 1946.
Estremi cronologici
1925 -1946
Tempo della scrittura
1942 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 331
Collocazione
MG/00

E fu mattina e fu sera

Teresa Vailati

Vita di una nobile veneta: infanzia, collegio, giovinezza, guerra, matrimonio con un noto chirurgo, sei figli. Esperienze di fede vissute con coscienza e convinzione, vita dedicata alla famiglia, soprattutto al marito, molto amato e stimato.
Estremi cronologici
1916 -1990
Tempo della scrittura
1939 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 165
Collocazione
MP/00

Storia della famiglia Majarelli

Andrea Majarelli , Paolo Majarelli

Il testo autobiografico è preceduto da quarantacinque pagine della storia della famiglia Majarelli scritta da Andrea, e seguito da ventitré pagine di albero genealogico e indice riassuntivo. La parte autobiografica è scritta da Paolo, sacerdote francescano che ricorda la sua infanzia di orfano di madre, la sua vita di bambino in una numerosa famiglia contadina umbra. Di questa descrive persone, matrimoni, separazioni. Della campagna gli usi e i lavori. A 11 anni va in collegio e nel 1945 viene ordinato sacerdote. La memoria termina con la festa per 50 anni di sacerdozio (1995).
Estremi cronologici
1920 -1995
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Libro di famiglia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 141
Collocazione
MP/Adn2

Le mie memorie

Vincenzo Coccia

Rimasto orfano all'età di dieci anni, cresciuto in collegio, diciottenne si arruola volontario nell'esercito e parte per l'Africa Orientale. Farà le guerre coloniali, partecipando anche ad operazioni di polizia per scovare i ribelli indigeni, e supererà indenne la sconfitta italiana per mano degli inglesi, intraprendendo successivamente attività di contrabbando e spionaggio. Tornerà infine in Italia per prendere moglie e farsi una famiglia.
Estremi cronologici
1912 -1953
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 127
Collocazione
MG/01

Fotogrammi della memoria

Bona Pellizzari

Attraverso alcuni "fotogrammi", come se fosse un film, un'insegnante racconta la sua giovinezza: rimasta orfana di padre, a sei anni entra in un collegio, dove, nonostante un'educazione rigida e severa, trascorrerà anni spensierati e si appassionerà allo studio del pianoforte.
Estremi cronologici
1938 -1951
Tempo della scrittura
1992 -1994
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 114
Collocazione
MP/01

Resoconto di un'indagine privata

Bianca Tirene

Autobiografia di un disagio interiore: figlia di artigiani benestanti, fin da piccola avverte una senzazione di vuoto e sradicamento, che la porterà a contestare il mondo borghese in cui vive e a percorrere strade alternative. La psicoanalisi prima, il felice sodalizio con uno scommettitore poi, infine il tentativo di vita comunitaria in un podere umbro, le insegneranno a vivere con semplicità e l'aiuteranno a sconfiggere il "male oscuro".
Estremi cronologici
1958 -1990
Tempo della scrittura
1992 -1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/01