Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 131

[...] Ieri giorno 10

Nicolo' Maglia

Diario di uno studente alla ricerca della propria identità prima e dopo l'esame di maturità: i film, le canzoni, le nozioni scolastiche, insieme con gli spasimi sentimentali di "un adolescente che ha superato i vent'anni".
Estremi cronologici
1970 -1973
Tempo della scrittura
1970 -1973
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 77
Collocazione
DP/96

Tutto esaurito solo posti in piedi

Vieri Niccoli

Vent'anni di rapporti di lavoro e di frequentazione sociale con attori, registi e tecnici del cinema, italiani e stranieri, raccontati da un giornalista che è stato anche segretario del sindacato dei giornalisti cinematografici italiani.
Estremi cronologici
1950 -1970
Tempo della scrittura
1994 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 96
Collocazione
MP/96

Il mio testamento spirituale

Edmondo Reckes

Le donne, che al massimo possono raggiungere l'intelligenza di un uomo di vent'anni, il fascismo sinonimo di clericalismo bigotto e i "soliti meridionali", sono nemici del ragionier Reckes, che lascia come testamento spirituale le memorie di una vita dedita agli affari - dalla pasticceria all'edilizia - e avara di affetti.
Estremi cronologici
1867 -1945
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 4
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 163
Collocazione
MP/96

[...] A quasi un anno dall'inizio

Cesare Danese

Appunti e riflessi di vita nel diario di un inquieto operatore cinematografico, con puntate di viaggi professionali a Montreal, Pechino e Toronto, e l'innamoramento per una ragazza con la quale riuscirà a convivere nove anni.
Estremi cronologici
1994 -1996
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
DP/97

Una vita per il cinema

Italo Tomassi

Un celebre pittore di cinema, scenografo di Fellini, ricorda, in una serie di appunti, il mondo di Cinecittà dove ha lavorato e vissuto per oltre cinquant'anni. Memoria incompiuta dove appaiono molte persone famose e soprattutto risalta l'opera per realizzare "E la nave va", e l'ultimo lavoro, per "Ginger e Fred".
Estremi cronologici
1928 -1983
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 118
Collocazione
MP/97

1964-1968 - Gli anni dell'adolescenza

Massimo Bartoletti Stella

Un adolescente avanza controcorrente amando Katia con mentalità libera, di artista. Sogni e spavalderie, in un diario che ha perso solo le pagine strappate perchè lei lo ha lasciato. La provincia romagnola: le biciclette, il mare di Cesenatico, le domeniche al cinema "San Vittore", quando, nel buio, le mani di Massimo e Katia si incontravano e si stringevano.
Estremi cronologici
1964 -1968
Tempo della scrittura
1964 -1968
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 215
Collocazione
DP/98

I giorni dell'amore tutti i giorni. Diario di una studentessa negli anni 1977-78

Francesca Farina

A Roma, gli anni dell'università di una studentessa di lettere, figlia di pastori sardi trapiantati in Toscana. L'assassinio di Moro, i delitti delle Brigate rosse, la repressione che colpisce a destra e a sinistra, tutto passa in secondo piano di fronte alla ricerca dell'"amore vero". Felice, il fidanzato, più giovane e immaturo, pare non bastarle; dentro e fuori dal letto si perdono e si cercano.
Estremi cronologici
1977 -1978
Tempo della scrittura
1977 -1978
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 153
Collocazione
DP/98

Il cuore è un diario di resistenza umana

Giuliana Mazzei

Giuliana è una persona giovane e attiva: frequenta l'università, va in vacanza al mare, vede film con gli amici, dà lezioni di ripetizione. Compaiono però alcuni ragazzi che la costringono a fermarsi e a riflettere su di sè. E per Marcello prova un amore particolare.
Estremi cronologici
1995 -1996
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DP/98

Perché ogni mattina sia "la sera della prima"

Mariapia Mele

Ricordi in forma di storie, saggi, aforismi che parlano dell'infanzia, di due mariti, dei figli e degli amici. Scritta per trovare chiarezza in se stessa, la memoria parte dal lutto per la morte del secondo marito, per scrivere e rievocare tutta la loro vicenda comune.
Estremi cronologici
1943 -1997
Tempo della scrittura
1994 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 74
Collocazione
MP/98

I disordinati ricordi di un attore ottantenne

Vittorio Duse

La carriera di un attore sul set di film celebri, in compagnia dei più noti cineasti italiani con tanti aneddoti e curiosità sulle celebrità, un'epopea d'altri tempi, quando si partiva da casa con pochi soldi in tasca e si andava a Roma per fare fortuna. Dal Centro sperimentale di cinematografia che gli apre le porte per le più importanti pellicole del neorealismo italiano, fino alle esperienze fatte in importanti film americani.
Estremi cronologici
1939 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 93
Collocazione
MP/99