Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 13

Addio a S. Artemisio

Ada Mogni

Ricorrendo anche al dialetto veneto, l'autrice traccia un ritratto della sua infanzia e giovinezza, ma soprattutto del paese dove ha vissuto, dei suoi abitanti più originali, degli usi, della guerra che l'ha attraversato.
Estremi cronologici
1921 -1945
Tempo della scrittura
1983 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 65
Collocazione
MP/01

Allora...tanto tempo fa!

Enrica Blasco

L'autrice racconta la sua infanzia e adolescenza trascorsa serenamente in una famiglia della borghesia di Palermo. Ricorda i genitori, i fratelli, la scuola dalle suore, le pratiche religiose, le vacanze.
Estremi cronologici
1926 -1939
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/T2

Sopravvivenza giovanile

Armando Zanchi

Il ricordo di un'infanzia e giovinezza fatta di fame e miseria, ma anche di giochi e passatempi con i coetanei e soprattutto dei vari espedienti per riempire la "pancia vuota", specialmente durante la guerra.
Estremi cronologici
1927 -1948
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/Adn2

[...] Quest'agenda racconta

Linda Baldin

I sette anni in cui una bambina trentina diventa adolescente, fino alla maggiore età. Un diario che racconta molti fatti e restituisce le atmosfere del mondo giovanile a cavallo tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio dei Novanta. Preferenze musicali, viaggi, amicizie, amori, e i giorni di residenza in un collegio di città, per frequentare le scuole superiori.
Estremi cronologici
1983 -1990
Tempo della scrittura
1983 -1990
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 199
Collocazione
DP/03

Diari

Linda Baldin

Ventisei anni di vita racchiusi in altrettante agende, scritte con inchiostri colorati, arricchite da disegni, fotografie, cartoline e ritagli di giornale: Linda inizia a scrivere da bambina, mentre frequenta la scuola elementare, e continua costantemente quasi come in un processo di formazione identitaria e di passaggio verso l'età adulta. La sua pratica autobiografica rappresenta un tratto distintivo delle generazioni di adolescenti che si sono succedute tra gli anni Settanta e Ottanta del Novecento, che hanno cominciato a scrivere di sé sui diari di scuola, sulle agende che potevano servire anche per appuntare i compiti, ma non solo. Studentessa d'arte, a...
Estremi cronologici
1983 -2009
Tempo della scrittura
1983 -2009
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Trento
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Collocazione
DP/Adn2

I magnifici sette

Eugenio Morelli

Diario di un medico veneto che annota quotidianamente informazioni sulla sua professione e sulla sua attività scrittoria. Il testo è corredato di lettere e articoli di giornale.
Estremi cronologici
2015 -2015
Tempo della scrittura
2015
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
360 p.
Collocazione
DP/16

Il diario della II B

AA.VV.

Diario di classe realizzato dagli alunni di una scuola media della provincia di Arezzo.
Estremi cronologici
2018 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Diario di classe
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
20 p.
Collocazione
A/T3

La mia vita

Davide Fogato

Un diario lungo oltre vent'anni, scritto da un giovane genovese stabilitosi a Manchester dopo aver vissuto e lavorato in diversi Paesi. La scuola, le amicizie, gli amori, i viaggi, il lavoro e la famiglia sono i temi principali del racconto.
Estremi cronologici
1991 -2019
Tempo della scrittura
1991 -2019
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
8190 p.
Collocazione
DP/Adn2

Dipingiamo i nostri sogni

Simone Mancini

Durante il lockdown causato dall'emergenza sanitaria Covid-19 un uomo ritrova la passione per la pittura.
Estremi cronologici
2020 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
DP/T3

4 aprile 2020

Livia Eleonora Riccarda Brunelli

Una donna scrive su quanto il periodo di distanziamento sociale e di restrizione dovuto all'emergenza sanitaria Covid-19 sia disorientante e surreale. Ci si sofferma a fare cose che in altri momenti lo stato d'animo non sarebbe stato disposto. Il tempo sembra dilatato e vivere in campagna è l'unica possibilità di speranza e di prospettiva per un nuovo futuro.
Estremi cronologici
2020 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3