Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 21

Storia di una vita

Donato Pasqualicchio

I ricordi di un pensionato che ha partecipato alle lotte bracciantili, non solo per migliorare i contratti lavorativi, ma anche per costruire canali irrigativi che rendessero più fertili terre inaridite dalla siccità: l'impegno nel partito comunista, come segretario di sezione, gli permette di lottare con più determinazione.
Estremi cronologici
1939 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/Adn2

Ricordi della mia vita

Giacinto Laforenza

Memoria dell'infanzia e adolescenza di un vigile urbano pugliese in pensione. Secondo di sei figli di un contadino lavora fin da piccolo nei campi e come trasportatore di pietre. Nel 1940 la dichiarazione di guerra e l'iscrizione alla scuola per operai all'arsenale di Taranto, a seguire una breve e deludente esperienza come volontario sottufficiale a Fiume. Ritorna al lavoro dei campi, in corrispondenza dello sconvolgimento dell'8 settembre 1943. Il fascismo pretende la consegna dei raccolti a fronte dei risicati approvvigionamenti da tessera annonaria, così si cerca di nasconderli per meglio sfamarsi. Intanto il fronte avanza e il territorio è diviso fra in...
Estremi cronologici
1930 -1950
Tempo della scrittura
1990 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
49 p.
Collocazione
MP/12

Memorie di un centenario

Lino Allegri

Un centenario toscano racconta la sua vita a partire dall'infanzia, segnata dalla prematura morte prima della madre e poi del padre. Impegnato nel lavoro fin da piccolo, svolge varie attività professionali, superando diverse difficoltà. Sposato e padre di quattro figlie, è appassionato di viaggi e raggiunta la stabilità economica visita diverse parti del mondo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1918-1920
Fine: 2016
Tempo della scrittura
2014 -2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
88 p.
Collocazione
MP/Adn2

Il mio diario

Pasquale Belleggia

Un uomo nato in una famiglia contadina marchigiana ricorda episodi e figure importanti della propria vita a partire dall'infanzia e commenta i principali fatti di attualità dal secondo dopoguerra agli anni Ottanta.
Estremi cronologici
Inzio: 1926
Fine presunta: 1988-1989
Tempo della scrittura
1980 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
64 p.
Collocazione
MP/19

Idumesah

Monday Ogboi

Un giovane nigeriano nato in una famiglia di agricoltori viene affidato a un cugino all'età di dieci anni, con l'intenzione di garantirgli un'istruzione e migliori opportunità professionali. Le cose non vanno però come previsto e il ragazzino deve presto imparare a cavarsela da solo. Rimasto lontano per anni dalla famiglia di origine, ritrova la madre dopo che il padre è stato assassinato. Desidera giustizia per la sua morte e denuncia la corruzione dilagante nel Paese, la mancanza di diritti e l'impossibilità di punire i criminali se appartengono a categorie protette.
Estremi cronologici
1990 -2023
Tempo della scrittura
2023 -2023
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

Mi racconto

Lassana Diarra

Un giovane maliano racconta della sua famiglia in Africa, del viaggio verso l'Italia - dove arriva nel 2019 - e della sua nuova vita tra lavoro e studio della lingua italiana.
Tempo della scrittura
2023 -2023
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

La speranza

Mohamed Sylla

Un giovane guineano lascia il proprio Paese alla ricerca di un futuro migliore e arriva in Italia dopo aver vissuto e lavorato in altri Stati africani e aver affrontato la prigionia in Libia.
Estremi cronologici
1993 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Scappo alla mia ombra

Franky Kuete

Un giovane camerunense si sposta da piccolo insieme alla famiglia dalla campagna alla città, nella speranza di un futuro migliore. Le difficoltà, tuttavia, sono molteplici, soprattutto a livello familiare. In Italia da due anni, si considera un cittadino del mondo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2018
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
7 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Mi chiamo Moussa Keita

Moussa Keità

Un giovane agricoltore maliano lascia il proprio Paese a causa della rivolta politico-religiosa che lo interessa e dopo aver vissuto momenti difficili tra Algeria e Libia approda in Italia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2018
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T3

Unitentional migrant

Williams Olawale

Quando il villaggio dove vive viene distrutto, un giovane nigeriano scappa. Arrivato in Libia, viene imprigionato e la sua vita è in pericolo perché non può pagare il riscatto. Liberato in maniera inaspettata, riceve la solidarietà di alcune persone e inizia a lavorare. Ed è proprio l'uomo per cui lavora a fargli lasciare la Libia, dove la profonda crisi del Paese mette in pericolo la vita dei migranti.
Estremi cronologici
2012 -2017
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
29 p.
Collocazione
MP/And2