Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 552

70 anni di memorie

Enore Lugli

Un uomo racconta la passione e l'impegno politico che lo hanno accompagnato per tutta la vita, ripercorre la sua lunga esperienza nel sindacato e ricorda anche il suo contributo alla Resistenza nel corso della Seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
1936 -2003
Tempo della scrittura
1990 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
17 p.
Collocazione
MP/T2

[...] Cara LiberaEtà

Maria Clara De Laurentis

Una pensionata, ascoltando Silvio Berlusconi criticare Bandiera rossa, ripensa a un episodio di violenza fascista di cui è stata testimone all'età di otto anni, durante la seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
1943 -2003
Tempo della scrittura
2003 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T2

La mia vita dalla Marina Militare alla lotta partigiana

Renato Gaiba

Un uomo ricorda il suo arruolamento volontario in Marina ad appena sedici anni e la partecipazione alla Seconda guerra mondiale. Fatto prigioniero dai tedeschi dopo l'armistizio, riesce a scappare e continua a combattere tra le fila della Resistenza.
Estremi cronologici
1937 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
8 p.
Collocazione
MG/T2

La coraggiosa e disperata Rosa

Alma Silvestri

Una donna ricorda gli anni del Fascismo e della Seconda guerra mondiale, trascorsi lontano dal marito, militare fatto prigioniero dai tedeschi, sfollata dalla propria casa ma accanto a persone coraggiose e solidali nei suoi confronti.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1938
Fine: 1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2003-2004
Fine presunta: 2003-2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
3 p.
Collocazione
MG/T2

[...] Carissimo, grazie per la tua letterona

Ambrogio Gadola , Giuliana Gadola

Per oltre vent'anni, un padre e una figlia tengono una corrispondenza. Le loro lettere sono occasione non soltanto per tenersi aggiornati sulle vicende personali e familiari, ma anche per affrontare questioni di pensiero e di cultura.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1935
Fine: 1964
Tempo della scrittura
1940 -1964
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
269 p.
Collocazione
E/Adn2

[...] Caro nonno

Giovanna Beltrami

Negli anni della Seconda guerra mondiale una bambina scrive al nonno e indirizza una lettera anche al padre, partigiano ucciso il 13 febbraio del 1944 a Megolo, frazione di Pieve Vergonte (VB).
Estremi cronologici
1944 -1944
Tempo della scrittura
1944 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
4 p.
Collocazione
E/T2

La palla di stracci

Carlo Garulli

Un uomo ricorda il periodo della propria infanzia e prima giovinezza, vissuti nel bolognese tra gli anni Trenta e il periodo della Seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
1933 -1945
Tempo della scrittura
-2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
258 p.
Collocazione
MP/Adn2

La mia resistenza

Bruno Tolomelli

L'autore ricorda con gli occhi di un bambino un decennio di vita, dal 1936 al 1946, vissuto nelle campagne bolognesi, in una famiglia contadina e antifascista. Il racconto si snoda attraverso una sequenza di episodi che gettano luce sull'incidenza del regime nella formazione di giovani, sul rapporto tra le figure più autorevoli della società rurale come il maestro e il parroco. Sullo sfondo compaiono i drammi della guerra, la ritirata in Russia, il 25 luglio e la caduta del fascismo, i caduti al fronte tra i quali alcuni parenti e conoscenti, gli allarmi aerei segnalati dalle campane del paese, la minaccia dei bombardamenti sulle scuole e i piani di evacuazi...
Estremi cronologici
1936 -1946
Tempo della scrittura
1998 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
108
Collocazione
MP/18

25 aprile 2020

Chiara Riondino

Durante una data importante come il 25 aprile, una donna esprime una serie di pensieri e critiche sull'emergenza sanitaria Covid-19 e su come il mondo la sta affrontando.
Estremi cronologici
2020 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
memoria - riflessioni
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3

Mio fiume

Daniele Bettenzoli

L'autore, primo di sei figli, fa una revisione della sua vita soffermandosi soprattutto sull'infanzia, periodo problematico per via dei rapporti con la madre. La memoria si conclude con la decisione, a undici anni, di entrare in seminario per sfuggire al controllo della donna. Diventa missionario nell'ordine dei comboniani, per dedicare la sua vita all'apostolato e alla catechizzazione delle popolazioni non cristiane ma anche per sentirsi parte di una comunità che lo può amare. Oltre al contesto familiare racconta gli anni della guerra.
Estremi cronologici
1933 -1946
Tempo della scrittura
2012 -2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
91 p.
Collocazione
MP/18