Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 36

La raccoglitrice di cartoni

Margherita Cadoni

Diciotto anni di carcere e di manicomonio criminale per una rissa nella quale una donna sarda, cresciuta orfana e rimasta sola, turbata da mille violenze, ha accoltellato un'altra donna uccidendola. Scontata la pena, si scontrerà con pregiudizi e diffidenze che renderanno difficile il suo reinserimento nella società.
Estremi cronologici
1926 -1985
Tempo della scrittura
1977
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 251
Collocazione
MP/88

Gli alberi non hanno memoria

Francesco Chiostri

Un secolo di vita famigliare, tra Firenze e Parigi, e due guerre sullo sfondo: figlio di pittori, un chimico della Montedison rievoca la storia d'amore dei genitori soffermandosi in particolare sulla figura del padre, grande artista, che negli ultimi anni della sua vita arrivò quasi a perdere l'uso della ragione.
Estremi cronologici
1921 -1973
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 620
Collocazione
MP/90

Voci lontane di casa mia

Mina Ferrari

Giochi, litigi presto sopiti, corse trafelate, scappatelle innocenti, scherzi e risate: la lieta infanzia e l'inquieta giovinezza dei rampolli di una famiglia benestante, prima che la vita avanzi con il suo ritmo implacabile.
Estremi cronologici
1924 -1950
Tempo della scrittura
1986 -1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 169
Collocazione
MP/90

Ricordi d'infanzia

Gabriella Gabbrielli

Lo spettacolo offerto dal mare di Livorno, dove l'Autrice vive con la famiglia, come stimolo a ricordare quello offerto dalla campagna toscana dove ha trascorso - osservando la natura e andando a caccia - un'infanzia felice, prima della scomparsa dei genitori.
Estremi cronologici
1922 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MP/90

Memorias

Costantina Frau

Memoria, che oscilla fra passato e presente, di una donna della provincia di Oristano venuta a Roma da adolescente, educata dalle suore e impegnata nello studio fino a diventare insegnante.
Estremi cronologici
1950 -1988
Tempo della scrittura
1991 -2012
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 96 + 72
Collocazione
MP/93

[...] Amatissima Adele

Mario Pigolotti

Le brevi ma intensissime lettere d'amore di un giovane aretino alla fidanzata, che è a servizio presso una famiglia di Genova. Scoppia la prima guerra mondiale e lui continua a scriverle dal fronte carsico.
Estremi cronologici
1912 -1919
Tempo della scrittura
1912 -1919
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 78
Collocazione
E/93

Ricordi di altri tempi

Margherita Ianelli

All'età della pensione, avendo imparato a leggere e scrivere, una "montanara" madre di sei figli raccoglie i ricordi dell'adolescenza nella zona di Monte Sole, l'esperienza di ragazza di servizio, la guerra e l'eccidio di Marzabotto, quando i partigiani non seppero proteggere la popolazione.
Estremi cronologici
1936 -1944
Tempo della scrittura
1981 -1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 77
Collocazione
MG/93

[...] Vittoria era moglie

Carolina Petrongari

Una governante, per lunghi anni al servizio della famiglia Duprè, narra alcuni simpatici episodi relativa alla vita casalinga dei suoi componenti.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1800-1899
Fine presunta: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1920-1929
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza orale
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

Raccolta dei miei ricordi

Maria Pirazzoli

Novant'anni, tanto tempo libero e una buona memoria: un'ex governante rievoca alcuni episodi della sua vita, trascorsa in gran parte al servizio della famiglia del noto germanista Anselmo Turazza.
Estremi cronologici
1908 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 52
Collocazione
MP/Adn

Qualcosa di me

Giuseppe Ferri

I ricordi autobiografici, fino ai vent'anni, di un figlio di contadini impoveriti, che si trasferisce a Roma per fare il domestico e fugge prima dell'arrivo degli Alleati nel '44.
Estremi cronologici
1927 -1947
Tempo della scrittura
1988 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 4
Consistenza
pp. 282
Collocazione
MP/92