Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 691

Biografia qualunque

Patrizia Lotti

Un' impiegata di supermercati torna a vivere nella casa una volta abitata dal nonno e ritrova se stessa attraverso la memoria di lui. Queste due figure assieme a un fratello morto per leucemia compaiono nel suo ritratto di famiglia.
Estremi cronologici
1967 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 147
Collocazione
MP/98

Lontano è l'odore del mare

Caterina Carbone

Immagini di un'infanzia felice trascorsa in Sicilia e rievocate durante un successivo trasferimento al Nord dove il clima invita a questo tipo di rimembranza, quasi di sogno.
Estremi cronologici
Inzio: 1959
Fine presunta: 1959-1999
Tempo della scrittura
1992 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MP/98

L'uomo è predestinato? E ognuno il suo destino

Aleardo Fabbro

Vicende personali e famigliari di un friulano che è stato spettatore della prima guerra mondiale e ha partecipato alla seconda. Ritornerà poi ancora nella sua terra nativa, ma finirà per stabilirsi vicino a Milano, dove potrà passare una vecchiaia serena.
Estremi cronologici
1917 -1978
Tempo della scrittura
1970 -1978
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 304
Collocazione
MP/98

4 Luglio 1935 - Perchè

Giuseppe Felisio

Sfollato da ragazzo, con la famiglia, in un piccolo paese in provincia di Caserta, un pensionato ricorda la scoperta felice d'una vita all'aperto. Poi, però, dovranno rientrare a Napoli e lo faranno a piedi, trovandosi di fronte a "nuovi invasori", in mezzo a mille problemi per trovare un po' di cibo. Una memoria d'infanzia, in cui la guerra è sullo sfondo.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
MP/98

Tra tre fiumi e tre mari

Giovanni Gotta

Emigrato in Argentina con la famiglia all'età di quattro anni, ritorna in tempo per diventare operaio metalmeccanico e partecipare alla guerra mondiale nella marina. Poi, farà le scuole superiori e nel '49 si sposerà e avrà tre figli. Sarà impiegato contabile e andrà in pensione nel '81. Per due volte, nell'83 e '86, torna in Argentina a vedere i luoghi dell'infanzia.
Estremi cronologici
1931 -1983
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 47
Collocazione
MP/98

La cittadella

Elisa Lavanga

Nata e cresciuta fra la campagna irpina e Napoli, dove perfeziona i suoi studi, un'insegnante elementare rievoca l'adolescenza, i primi amori e la scelta coraggiosa di trasferirsi in un paese del bresciano per essere indipendente, scrivendo poesie mentre assiste bambini disabili, e per crescere una propria famiglia.
Estremi cronologici
1963 -1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
83 p.
Collocazione
MP/98

Bergeggi e dintorni

Franco Nigris

Autobiografia di un imprenditore milanese: dopo una dettagliata rievocazione dell'infanzia e della giovinezza fino all'incontro con la moglie, l'Autore racconta brevemente anche le vicende del matrimonio, del viaggio di nozze, dei ripetuti traslochi, della nascita di cinque figli e relativi nipotini e della sua lunga attività professionale.
Estremi cronologici
1919 -1997
Tempo della scrittura
1994 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 184
Collocazione
MP/98

Mi ricordo

Giulietta Orlandi

Quindici pagine per ricordare una vita, come in un curriculum, con la morte prematura del padre e un viaggio a Lourdes. Gli estremi: una serena infanzia agiata e un anno "terribile" in collegio. Poi il gratificante lavoro di insegnante.
Estremi cronologici
1941 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MP/98

Diarioterapia

Patrizia Papili

Appunti presi in un periodo di grave depressione, per cercare di vincere l'angoscia e superare momenti di ansia. Considerazioni sul suicidio, sull' anoressia, sulla solitudine e sulla paura della morte, per le incomprensioni degli altri membri della famiglia.
Estremi cronologici
1968
Tempo della scrittura
1968 -1972
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
pensieri
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 33
Collocazione
MP/98

Una vita

Patrizio Pilozzi

In una memoria che cerca di riassumere tutta la sua visione dell'umanità, un ex seminarista, che ha viaggiato in tutto il mondo, racconta di un'infanzia subordinata al volere di un padre-padrone, dell'amore effimero per Chiara, conosciuta in un giardino vicino al seminario, e della sua cacciata dal collegio religioso, con il conseguente ritorno alla vita contadina della famiglia.
Estremi cronologici
1947 -1953
Tempo della scrittura
1993 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 173
Collocazione
MP/98