Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 22

Blocco a quadretti Pensieri di una vecchia signora

Elena Carlucci

Una pensionata costretta all'inattività da una artrite deformante, coglie dalle sensazioni positive e negative del quotidiano l'occasione per fare rivivere i ricordi: l'infanzia serena, l'amore per il marito, che perdura anche dopo la sua scomparsa, le soddisfazioni ottenute lavorando come educatrice di disabili.
Estremi cronologici
1922 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
MP/88

Il sesso non conta

Silvia Ghirardi

Le avventure incompiute con gli uomini, le relazioni amorose con le donne, il periodo delle persecuzioni contro gli ebrei e qualche sguardo dietro le quinte della propria vita artistica.
Estremi cronologici
1945 -1981
Tempo della scrittura
1945 -1981
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
poesie
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 91
Collocazione
DP/90

[...] Gentilissima

AA.VV.

Un preside in attesa del pensionamento, una diciottenne dallo scarso rendimento scolastico, una donna innamorata, un parroco calabrese e un prete "spretato", scrivono a un'amica psicoanalista parlando dei loro problemi e delle loro insicurezze, ma anche di letteratura e di filosofia.
Estremi cronologici
1984 -1997
Tempo della scrittura
1984 -1997
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 269
Collocazione
A/Adn

[...] Mio caro fratello

Ignazio Busecchi Pasini

Un tenore giramondo scrive alla famiglia della moglie che si trova a Brescia. La sua bravura lo porterà a essere scritturato presso la corte spagnola - dove vivrà alterne fortune a causa della incerta situazione politica - a cantare in vari allestimenti presso la Scala e la Fenice, e a lavorare per i maestri Rossini, Mercadante, Donizetti.
Estremi cronologici
1828 -1843
Tempo della scrittura
1828 -1843
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 67
Collocazione
E/Adn

Casa di Laren

Ille Strazza

Una donna olandese rievoca l'atmosfera di famiglia durante le persecuzioni razziali e la lotta partigiana, col padre, arrestato dai tedeschi, di cui non riescono ad avere notizie.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 67
Collocazione
MG/91

Verranno a te sull'aure i miei sospiri ardenti

Elios Pornaro , Fernanda Venturin

Un carteggio fra due sposi - una maestra e un medico privo di laurea che esercitava abusivamente la professione, entrambi appassionati di canto, poesia e opera lirica - illumina una lunga storia d'amore, prima di una singolare tragedia.
Estremi cronologici
1943 -1989
Tempo della scrittura
1950 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Diario
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 136
Collocazione
E/91

Il mio servizio militare in Sardegna

Bernardo Tapellini

Chiamato alle armi nel 1941, un giovane appassionato di canto viene assegnato ad un reparto dislocato in Sardegna. Nell'isola trascorre tutti gli anni di guerra, fino al 1946.
Estremi cronologici
1941 -1946
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MG/91

Cinque anni sul falsopiano

Dario Arzani

Le difficoltà e le soddisfazioni di cinque anni di scuola per lavoratori, fino al diploma di perito industriale, sullo sfondo delle tensioni sociali presenti nel panorama politico nazionale, all'epoca delle Br.
Estremi cronologici
1977 -1982
Tempo della scrittura
1982 -1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
MP/92

Sotto l'albero di Sicomoro

Aldo Lugli

Parlando della madre inferma, un maestro in pensione ripercorre episodi salienti della vita: le amiche della madre, la sua passione per il canto, la scuola come periodo grigio dell'infanzia. Poi, le magistrali e le difficoltà di avere un padre fascista, durante e dopo la guerra.
Estremi cronologici
1929 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 25
Collocazione
MP/97

Annotazioni dalla casa in collina

Emi Soranzo

Tra citazioni degli autori preferiti e vignette autobiografiche, un'insegnante di canto descrive dieci anni della sua vita, trascorsi tra Milano, dove lavora, e la campagna in cui, "libera da costrizioni", ha ritrovato se stessa "con molta sofferenza, ma buona autostima".
Estremi cronologici
1982 -1997
Tempo della scrittura
1982 -1997
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
zibaldone
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
DP/99