Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 11

[...] Alla cara Anto

Enove Gherardini

I ricordi sono un po' confusi, le date sfuggono, ma nella scrittura fluiscono comunque gli eventi importanti di un'esistenza: l'incontro con il futuro marito, il matrimonio, la vita familiare, le malattie, gli interventi chirurgici e, infine, l'ictus, ritenuto conseguenza dell'ultimo intervento subito e mal eseguito da medici incuranti della sofferenza dei pazienti.
Estremi cronologici
1950 -2008
Tempo della scrittura
1998 -2008
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MP/T2

Mia mamma è del 1919

Maria Vittoria Pastacaldi

Davanti alla malattia della mamma novantenne l'autrice trova conforto riversando i suoi stati d'animo nella scrittura. La fase iniziale vissuta tra ospedali, medici e terapie diventa faticosamente routine mentre si acuisce l'angoscia di vedere nel declino della madre lo specchio della propria vecchiaia, con il bagaglio di solitudine e dolore. L'accompagnamento alla morte diventa alla fine lieve, per l'amore e la cura della dignità della morente, riconciliata con chi finalmente rispetta il suo desiderio di andarsene in pace.
Estremi cronologici
2011
Tempo della scrittura
2011 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/13

Tu chiamale se vuoi emozioni

Giulia Silvestri

Piccolo collage di ricordi famigliari e dell'infanzia: le storie delle forme delle nuvole e della stanza da bagno, il non credere più alla Befana, il ritorno del padre dalla prigionia, i genitori che giocano a carte, il fascino del fratello maggiore col quale ascolta la musica americana e vive le Olimpiadi del 1960 ed infine ancora il padre, ormai vecchio e malato, che cerca l'abbraccio del nipote e la presenza della badante.
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
12 p.
Collocazione
MP/T2

Nel segno della madre

Giovanni Sanvitale

Dopo la morte della madre, un uomo racconta e analizza il suo rapporto con lei, la sua vita e i diversi aspetti, anche problematici, delle dinamiche familiari e personali vissute dall'infanzia all'epoca della scrittura.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1940-1949
Fine: 2015
Tempo della scrittura
2012 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
191 p.
Collocazione
MP/16

Maiarrendersi (never give up)

Maia Tsertsvadze

Una giovane georgiana si trasferisce in Italia col desiderio di dare a sua figlia una vita migliore. Le difficoltà da superare sono enormi, ma la donna non si arrende e oltre a un lavoro trova anche l'amore.
Estremi cronologici
2016 -2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MP/T3

Liliana S.O.S. Family

Liliana Oichea

Una rumena arriva in Italia seguendo un'amica e inizia a lavorare come badante, professione che continua a svolgere e di cui racconta alcuni aspetti importanti secondo la sua esperienza.
Estremi cronologici
2008 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

[...] Io mi chiamo...

Maria

Una donna lascia il proprio Paese per raggiungere il marito, già emigrato in Italia per motivi di lavoro. Abita in Italia da oltre vent'anni, lavora e ha accanto i suoi figli.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

Dura lotta per sopravvivere

Sylvie

Una donna di origini camerunensi arriva in Italia per partecipare a una fiera e decide di restare. Si stabilisce in Veneto, dove vive da oltre vent'anni, lavora ed è madre di un figlio.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

Nelly

Carla Rigli

Una donna, in lutto per la morte di una zia alla quale era particolarmente legata, racconta episodi della vita di entrambe.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1920
Fine presunta: 1990-2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T2

Una storia fortunata. America ha trovato l'America

America Montano Bolanos

Una donna colombiana giunge in Italia nei primi anni Duemila per aiutare la sorella. Si impegna fin da subito ad apprendere la lingua, studia, lavora e stringe amicizie. Poco tempo dopo il suo arrivo a Perugia conosce il suo futuro marito, un critico d'arte col quale vive un matrimonio felice, condivide gli interessi culturali e viaggia molto sia in Italia sia all'estero.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1970-1974
Fine: 2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
64 p.
Collocazione
MP/Adn2