Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 6

Diario e ricorsi degli anni della guerra

Giancarlo Di Palma

L'autore è un giovane appartenente alla borghesia romana. E' iscritto da pochi giorni all'Accademia Navale di Livorno, allora spostata a Venezia, quando viene proclamato l'armistizio. Gli allievi vengono imbarcati e fatti giungere a Brindisi, già liberata. Decide di lasciare l'Accademia e di rifugiarsi da una zia, presso la quale abiterà fino al ricongiungimento ai suoi cari, avvenuto alla fine della guerra a Milano.
Estremi cronologici
1943 -1950
Tempo della scrittura
2016
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
58 p.
Collocazione
MG/17

[...] Gent. Sig. Baldazzi

Augusto Dellacà

Un uomo ricorda l'affondamento della nave da battaglia Roma, avvenuto il 9 settembre 1943 al largo dell'isola sarda dell'Asinara. Giovane marinaio sopravvissuto alla distruzione della corazzata, prosegue il suo impegno bellico sull'incrociatore Montecuccoli e naviga con missioni di guerra fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1943 -1946
Tempo della scrittura
1989 -1989
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
3 p.
Collocazione
E/T3

8 settembre 1943. Odissea dell'armistizio di Sarti Pasquale

Pasquale Sarti

Un marinaio, in servizio a Pola (Croazia) al momento dell'armistizio dell'8 settembre 1943, viene fatto prigioniero ma riesce a scappare e a fare ritorno a casa grazie all'aiuto del padre.
Estremi cronologici
1943 -1943
Tempo della scrittura
1943 -1943
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
15 p.
Collocazione
MG/T3

Diario di guerra

Rollando Angelo

Diario di bordo di un sottocapo cannoniere, arruolato nella regia marina dal 1913 al 1919, impiegato sul cacciatorpediniere Impavido negli anni della Prima guerra mondiale. Annota alcuni avvenimenti di rilievo come l'esplosione della Santa Barbara e il relativo affondamento della nave scuola Brin, avvenuto nel 1913, e alcuni episodi avvenuti in mare in particolare nei mesi del conflitto, durante i quali partecipa azioni di guerra a bordo dell'Impavido, con il quale scorta numerose corazzate. Partecipa a siluramenti e li subisce, assiste all'affondamento di imbarcazioni di diverso cabotaggio. Tra le poche pagine che esula dalla cronaca degli eventi strettamen...
Estremi cronologici
1916 -1919
Tempo della scrittura
1916 -1919
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
diario di bordo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
59 p.
Collocazione
DG/18

Diario di guerra

Giorgio Cossovel Siminiati

Un militare in servizio in Grecia al momento dell'armistizio dell'8 settembre del 1943 viene preso prigioniero dai tedeschi e deportato in Austria. Prima internato militare e poi lavoratore civile, quando nel 1945 interrompe la sua scrittura si trova ancora nel medesimo campo dov'è approdato oltre un anno prima. Marito e padre, rivolge costantemente il proprio pensiero alla famiglia, che ama profondamente e di cui ha grande nostalgia.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
755 p.
Collocazione
DG/Adn2

L'ultimo combattimento della 3ª Squadriglia CC.TT.

Araldo Fadin

Il comandante del cacciatorpediniere Manin scrive una memoria nella quale ripercorre le vicende dell'ultima missione della nave militare, affondata nel Mar Rosso nell'aprile del 1941 in seguito agli attacchi aerei inglesi. Naufrago insieme ad altri componenti dell'equipaggio e ferito alle gambe, Fadin riesce a sopravvivere in mare aperto su un'imbarcazione che viene soccorsa dopo alcuni giorni da una nave inglese. Fatto prigioniero, trascorre cinque anni tra Egitto e India prima di poter fare ritorno in Patria.
Estremi cronologici
1941 -1941
Tempo della scrittura
1946 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
34 p.
Collocazione
MG/19