Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 367

Sulla via del ritorno

Ines Pisoni

Dal passato riaffiorano voci e ricordi nella mente di una giornalista che, dopo aver subito un intervento neurochirurgico, ha perso il filo della sua memoria. Nel tentativo di riacquistare il senso delle cose che pare sfuggire, solo l'aiuto di alcuni amici si rivelerà preziosa collaborazione.
Estremi cronologici
1971
Tempo della scrittura
1971
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 415
Collocazione
DP/87

[...] Non è facile scrivere

Riccardo Peli

Il furto di un mitra per sostenere la causa partigiana viene pagato da un operaio antifascista con il carcere. Invitato ad aderire al regime per riscattarsi, sceglierà la diserzione; nuovamente arrestato, deportato in un campo di concentramento, grazie ai compagni, riuscirà a fuggire.
Estremi cronologici
1943 -1984
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MG/87

La gioventù femminile saronnese nella resistenza

Maria Pagani

A quindici anni, una donna decide di aderire alla brigata partigiana Rosselli come staffetta. Gli spostamenti in bicicletta per portare messaggi, le paure e i disagi, si alternano alla speranza della fine della guerra, che nella fantasia dei ribelli significa ritorno alla libertà in un paese migliore.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MG/87

Il battente

Fiammetta Minucci

In terza persona, la storia di un giovane finanziere che dopo l'8 settembre decide di darsi alla macchia per difendere la causa partigiana. La sua famiglia è costretta a nasconderlo e a fingere di non conoscerlo quando, ferito, viene portato in un ospedale tedesco dove rimarrà fino alla liberazione.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1979 -1982
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 95
Collocazione
A/87

[...] Date e avvenimenti della mia vita militare

Remo Zanchetta

Spostamenti continui con l'esercito della Repubblica sociale per apprestare la Linea gotica portano un soldato appena diciannovenne ad attraversare tutto il centro Italia, dall'Appennino tosco-marchigiano al Polesine, dove cruenti sono gli scontri e costante la paura degli attacchi dei ribelli.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 131
Collocazione
DG/88

Quattro mesi in mano ai fascisti

Paride Salsi

Un contadino antifascista della Bassa Reggiana racconta la cattura, le torture e l'incarceramento come prigioniero politico, fino all'evasione per ricongiungersi ai compagni partigiani e riprendere la lotta.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MG/88

[...] Tissi è poco più di un villaggio

Antonio Ruju

Dopo un duro lavoro di bracciante agricolo, l'arruolamento nella Guardia di Finanza sarà, per un giovane sardo di origini contadine, l'occasione per alfabetizzarsi e il trampolino di lancio per una brillante carriera di commercialista e agente di borsa, dopo la guerra di liberazione, combattuta a fianco dei partigiani. L'attività politica lo vede schierato come anarchico fino a una serena vecchiaia.
Estremi cronologici
1911 -1983
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 176
Collocazione
MP/88

Memoriale

Vico Fernando Rosaspina

Un pilota racconta la propria esperienza di partigiano prima, di libero professionista poi, nell'Italia del secondo dopoguerra quando la riorganizzazione dell'aeronautica militare lo vede impegnato a collaudare dei preziosi modelli aerei.
Estremi cronologici
1917 -1988
Tempo della scrittura
1987 -1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/88

Ripensando a molti fatti della mia vita

Pietro Re

Le illusioni e le delusioni di un uomo che dopo la povertà sofferta nell'infanzia, la resistenza partigiana combattuta in prima linea, le difficoltà di inserirsi nell'ambiente lavorativo, sceglie di rifugiargi nell'arte per affermare un principio di pace universale "da Cristo a Carlo Marx".
Estremi cronologici
1934 -1986
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/88

In margine. Racconto di guerra

Gianna Motti

Figlia di antifascisti, stretta nel contrasto tra la famiglia e la scuola, dove si ragionava diversamente, una giovane donna aiuta i partigiani e racconta che suo cugino, Fernand Bonnier da la Chapelle, è stato fucilato per aver compiuto l'attentato al generale Darlan.
Estremi cronologici
1938 -1947
Tempo della scrittura
1975
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MG/88