Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 147

Sul filo della memoria

Flavia Coppola

Ricordi d'infanzia e adolescenza all'epoca del fascismo in una cittadina di provincia, fino allo sfollamento durante la guerra, al dopoguerra, col massiccio ingresso delle donne nelle fabbriche.
Estremi cronologici
1930 -1960
Tempo della scrittura
1988 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 264
Collocazione
MP/93

Sperabilis: un mercenario palermitano - Libro II

Totò Orlando

Un ex mercenario torna in Sicilia e dopo una lunga disoccupazione trova lavoro, ma vive sempre come se si trovasse ancora nel Vietnam: con uno spirito di acuta contestazione sul lavoro, sul piano politico e in famiglia.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1984 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MP/93

Diario 1958-1964

Alvaro Tanzini

"La vita normale di un uomo normale", da contadino a sindacalista, si condensa nel ricordo di anni cruciali, a cavallo tra la giovinezza e l'età adulta, fra un'emigrazione temporanea in Svizzera e la morte del padre.
Estremi cronologici
1958 -1964
Tempo della scrittura
1958 -1964
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 265
Collocazione
DP/93

Diario di un operaio Fiat

Alemanno Baracchino

Emigrato in Germania alla fine degli anni Cinquanta, torna in Italia dove diventa operaio Fiat, prima a Torino, poi nello stabilimento di Cassino. La sua autobiografia tende a documentare tutte le violenze dei contesti lavorativi in cui si è venuto a trovare.
Estremi cronologici
1959 -1992
Tempo della scrittura
1989 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 306
Collocazione
MP/93

Sette lustri e un po' di piccola storia

Edmondo Chiesa

Breve rievocazione degli anni di guerra, che culmina con la scomparsa del padre arrestato dai fascisti e mai più ritrovato.
Estremi cronologici
1937 -1945
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MG/91

Per Aspera ad Astra

Luigi Gironi

Episodi bellici nei quali l'Autore, un ragioniere oggi pensionato, è stato coinvolto quando era un ragazzo.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1971
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 18
Collocazione
MG/91

Diario di guerra

Giovanni Pessina

Catturato in Jugoslavia perchè partigiano, l'autore viene deportato in Germania e internato in un lager. Rifiutatosi di diventare soldato per la Repubblica sociale italiana, verrà costretto ai lavori forzati e, una volta libero, si troverà in varie città tedesche, prima del ritorno in patria.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1948
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 296
Collocazione
MG/87

Il mio diario

Angela Martina

In pagine di diario spesso ricostruite a posteriori, la storia di una bambina della Val Seriana costretta a lavorare in fabbrica per contribuire al mantenimento della numerosa famiglia. Lasciata la scuola e riposti i suoi sogni, l'inaspettato incontro con un giovane studende le dà la possibilità di riprendere gli studi fino, al diploma, e di avviare una storia d'amore che si conclude con il matrimonio.
Estremi cronologici
1933 -1947
Tempo della scrittura
1933 -1947
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 120
Collocazione
DP/90

Diario della Partigiana

Elena Rasera

Un'impiegata collabora con il movimento partigiano: il suo nome di battaglia é Olga e organizza dei gruppi di difesa delle donne, all'interno della fabbrica. Riesce così a nascondere armi e a trasmettere messaggi in codice.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 19
Collocazione
MG/Adn

Metà uomini metà meccanici

Antonino Spisani

Un metalmeccanico della Fiat racconta la dura lotta dei lavoratori dagli anni Settanta ad oggi: picchetti davanti ai cancelli per evitare la cassa integrazione, l'impotenza dei sindacati, l'arrivo di nuovi macchinari e la speranza di tempi migliori.
Estremi cronologici
1970 -1990
Tempo della scrittura
1989 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/Adn