Hai selezionato il Soggetto
Risultati ricerca: 11

[...] Carissima Suor Gervasia

AA.VV.

Un viaggio nelle carceri italiane attraverso le lettere inviate a Suor Gervasia: ergastolani, detenuti politici, transessuali e tossicodipendenti che, si proclamano innocenti e le chiedono soldi e raccomandazioni, ma anche conforto e comprensione.
Estremi cronologici
1980 -1990
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 906
Collocazione
A/Adn

Non si può dimenticare

Grazia Maria Moretti

Quattro anni di malattia, tra medici, cliniche, e ospedali: prima un linfoma, poi l'operazione al femore, infine il tumore al seno. Un percorso drammatico, davanti al quale una tenace signora della Roma-bene non si arrende, affrontando le cure e le terapie riabilitative senza rinunciare alla vita di società e all'amato bridge con le amiche.
Estremi cronologici
1996 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/01

Segnali di "vita"

Giuseppe Bitonto

Un giovane uomo scopre di essere gravemente ammalato. Inizia un calvario di cure, medicine, nuove malattie causate dalla radioterapia. Deve lasciare il lavoro ed è disperato soprattutto per i suoi due figli. Un "vero miracolo" e il conseguente impegno nella grafica lo salvano dalla miseria e dalla disperazione.
Estremi cronologici
1998 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MP/T2

Flash di una vita

Maria Grazia Falciani

Un'ex insegnante parla di sè in terza persona e racconta il suo difficile rapporto con la madre, la sua vita di collegio, prima a Orvieto, poi a Napoli, dove frequenta l'università e dove conosce un giovane siciliano di cui si innamora e da cui aspetta un figlio. Si sposano trasferendosi in Sicilia, hanno altri due figli, insegnano. La loro serenità è interrotta dalla sua grave malattia che la costringe a lasciare l'insegnamento e contro la quale combatte aiutata dal marito, dai figli e dai nipotini.
Estremi cronologici
1942 -1995
Tempo della scrittura
2001 -2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 42
Collocazione
MP/04

La mia grande avventura con Mister Chop

Rita Alviani

Diario scritto durante le sedute di chemioterapia dove l'autrice descrive le sensazioni provate e le varie fasi di questa terribile esperienza, superata grazie al sostegno delle figlie e del marito.
Estremi cronologici
1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 34
Collocazione
DP/Adn2

Ancora un attimo

Beatrice Geloin

Il lungo calvario della malattia affrontato con forza, determinazione e "amore" da una donna fragile e contemporaneamente fortissima.
Estremi cronologici
1998 -2008
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
28 p.
Collocazione
MP/T2

Diario di una donna in rosa

Gabriella Lorenzon

Una donna racconta in un diario l'esperienza della malattia, iniziata scoprendo per caso un problema di salute e proseguita tra medici, ospedali, interventi chirurgici e terapie. Tante sono per lei le paure da affrontare e superare in un percorso che la porta ad acquisire una nuova consapevolezza di sé.
Estremi cronologici
2018 -2018
Tempo della scrittura
2018 -2018
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
28 p.
Collocazione
DP/20

Io e il mio linfoma

Sonia Marziani

Una giovane donna affronta una grave malattia. Nel duro percorso di cura e guarigione rivestono per lei enorme importanza la famiglia, gli amici e lo sport.
Estremi cronologici
2016 -2018
Tempo della scrittura
2018 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
15 p.
Collocazione
MP/20

L'amoreterapia

Ismete Selmanaj

Una donna si trova ad affrontare una gravissima malattia e nel difficile percorso di guarigione è sostenuta dall'amore della propria famiglia, dal marito al figlio più piccolo, che con grande tenerezza la "cura" con manifestazioni di affetto profondo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1975-2008
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2016 -2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
36 p.
Collocazione
MP/20

Questo è un altro camminare

Angela Biase

Una donna colpita da tumore alla mammella racconta il proprio percorso di cura e guarigione. Nei lunghi mesi di dura battaglia contro la malattia che ha segnato e trasformato il suo corpo, la donna si mostra resiliente al suo nuovo modo di essere e non perde la propria positività.
Estremi cronologici
2011 -2015
Tempo della scrittura
2011 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
33 p.
Collocazione
MP/Adn3